giovedì 9 dicembre 2021

Vanillekipferln vegani (cornetti alla vaniglia vegani)

I Vanillekipferln vegani sono i deliziosi biscotti tradizionali natalizi delle zone germanofone ma realizzati senza ingredienti di derivazione animale.

Deliziosi cornetti di frolla friabilissima che si scioglie in bocca e lascia il suo intenso sentore di vaniglia e mandorla.

Ideali da preparare per un té caldo o per dei piccoli pensierini di Natale fatti in casa.

Sono sicura che i vostri destinatari vi ringrazieranno.

Il loro aspetto bianco, ricoperto di zucchero a velo, mi fanno ricordare la neve e il suo candore.

Mentre vi scrivo, fuori dalla mia finestra scende lieve la neve con il suo grande e unico fascino, ho quasi l'impressione che il mondo si fermi davanti a cotanta bellezza.

Il tempo che stiamo vivendo da qualche anno a questa parte mi sta portando a riflettere sempre di più su quanto la nostra vita debba basarsi sulla semplicità e sulla purezza dei rapporti.

Portate con voi sempre tanto amore, è un ingrediente magico che serve anche per la realizzazione di questi biscotti, e non solo...


VANILLEKIPFERLN VEGANI

Per circa 60 biscottini

200 g di margarina internamente vegetale

240 g di farina 00

70 g di zucchero a velo

100 g di mandorle spellate e tritate finemente

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di polpa di vaniglia

zucchero a velo per terminare + semini di vaniglia


Setacciate la farina, unite lo zucchero, le mandorle, il sale e la vaniglia.

Aggiungete la margarina a cubetti e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo e formate una palla che farete riposare in frigo per almeno 2 ore.

Formate i cornetti alla vaniglia prendendo 15 g di impasto formate un serpentello di 5-6 cm che piegherete leggermente a metà e di cui tirerete le estremità per realizzare la classica forma a mezzaluna.

Adagiate i biscotti su una placca coperta di carta forno e cuoceteli a 180° per circa 12 minuti, dovranno coprire leggermente.

Preparate una ciotola con dello zucchero a velo mescolato ai semini di vaniglia, tuffate i biscotti ancora caldi nello zucchero vanigliato e fate raffreddare completamente prima di servirli.


Vi augurou una felice giornata,

Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.