martedì 14 dicembre 2021

Panettone alla zucca con arancia candita e cioccolato

Il panettone alla zucca con arancia candita e cioccolato è il dolce ideale delle feste, soffice, morbido e dall'acceso colore aranciato, un lievitato profumatissimo che richiede amore e pazienza ma che vi regalerà grandi soddisfazioni.

Con l'aggiunta di arancia candita e gocce di cioccolato fondente poi diventa davvero irresistibile.

Provatelo con me!

PANETTONE ALLA ZUCCA CON ARANCIA CANDITA E CIOCCOLATO

Per 2 panettoni di 750 g 


Per il lievitino 

80 g di farina 0 W 300/340

80 g di acqua a temperatura ambiente

8 g di lievito di birra

10 g di miele di arancio


Per l'impasto

il lievitino che farete riposare

400 g di farina 0 W 300/340

6 g di sale

120 g di zucchero semolato

180 g di acqua a temperatura ambiente 

3 tuorli medi

140 g di purea di zucca mantovana

120 g di burro bavarese a temperatura ambiente

Ingredienti per l'emulsione aromatica

20 g di miele di arancio

la polpa di una bacca di vaniglia bourbon

scorza finemente grattugiata di un limone non trattato

scorza finemente grattugiata di un'arancia non trattata

100 g di arancia candita tagliata a cubetti

150 g di gocce di cioccolato fondente


Preparate il lievitino mettendo l'acqua con il miele , il lievito e mescolate, unite per ultima la farina fino ad ottenere una sorta di pastella morbida.

Coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio (circa 40 minuti)

Nel frattempo preparate l'emulsione aromatica mescolando il miele e gli aromi in una ciotolina, coprite con pellicola e lasciate da parte.

Appena il lievitino sarà raddoppiato, inserite la farina nella planetaria , unite il sale, lo zucchero, l'acqua, i tuorli e la purea di zucca. lavorate il composto con il gancio in planetaria per circa 10 minuti.

A questo punto unite il lievitino e lavorate altri 5 minuti.

Aggiungete l'emulsione aromatica e lavorate l'impasto altri 10 minuti.

Quando tutto sarà amalgamato, unite il burro a fiocchetti in più riprese in modo tale che l'impasto assorba il burro in maniera omogenea.

Quando sarà tutto assorbito, unite l'arancia candita e le gocce di cioccolato all'impasto.

Prelevate l'impasto e lavoratelo sulla spianatoia sollevandolo e facendolo cadere sul piano di lavoro più volte, continuate così per 15 minuti circa.

A questo punto pirlatelo e mettetelo nella ciotola della planetaria ben imburrata chiudendolo bene con la pellicola, fate lievitare almeno 7 ore o una notte intera.

Al termine della lievitazione, prelevate l'impasto e dividetelo in 2 parti uguali.

Pirlatelo nuovamente e mettete negli stampi di carta lievitare in forno spento.

Quando l'impasto raggiungerà l'altezza dello stampo di carta,  incidete una croce al centro della superficie e tirate i lembi d'impasto verso l'interno, poi cuocete a 180° per circa 50 minuti.

Se in forno i panettoni dovessero colorire troppo, coprite con della carta d'alluminio.

Vale la prova stecchino.

Quando i panettoni sono pronti infilatateli con gli spilloni e fate freddare capovolti.

Conservateli ben chiusi in sacchetti trasparenti alimentari.



Un caro saluto dalla vostra 

Ale


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.