venerdì 1 ottobre 2021

Ciambella alla zucca vegana

La ciambella alla zucca vegana è un ottimo dolce da colazione, facilissimo da realizzare, senza la presenza di diversi ingredienti come uova, latte e burro.

Nonostante questo, però è davvero gustosa, umida al punto giusto ed è ideale per chi segue un regime alimentare particolare o ha qualche intolleranza agli ingredienti sopracitati.

La farina di frutta secca la rende particolarmente aromatica e morbida, potete eventualmente sostituire le nocciole con le mandorle o il pistacchio per provare nuovi abbinamenti di gusto.

La zucca, protagonista indiscussa della stagione autunnale, è uno dei miei cibi preferiti, forse perché è dolce e versatile e si presta a qualsiasi preparazione.

CIAMBELLA ALLA ZUCCA VEGANA (ricetta tratta da qui)

Per una ciambella di 22 cm di diametro

150 g di zucca cruda grattugiata

250 g di farina 00

100 g di farina di nocciole

160g di zucchero di canna o semolato

200 ml di acqua a temperatura ambiente 

200 ml di succo di arancia appena spremuto

la scorza di 2 arance non trattate

100 g di olio di semi o di cocco

qualche goccia di estratto di vaniglia naturale

16 g di lievito per dolci

zucchero a velo per terminare

in una ciotola mescolate il succo d'arancia con lo zucchero e l'acqua e fate sciogliere completamente lo zucchero.

Nel mixer frullate la zucca con la vaniglia, la scorza di arancia e l'olio, otterrete una crema liscia e senza grumi.

Unite le farine setacciate insieme al lievito al composto liquido di acqua , arancia e zucchero e aggiungete la crema di zucca per ultima.

Cuocete in uno stampo a ciambella già oleato e infarinato e mettete a 175° per circa 35 minuti, vale la prova stecchino.

Una volta cotto e ormai freddo, estraete il dolce dallo stampo e spolverate con dello zucchero a velo.



Vi auguro un felice weekend,

Ale






Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.