lunedì 18 ottobre 2021

Campanelle - merendine degli anni '80

Le Campanelle sono delle merendine del famigerato Mulino che adoravo da bambina.

Ho sempre amato il cioccolato e amavo quelle cupolette golose di fine anni '80, seguivo appassionatamente la storia del piccolo mugnaio bianco e del suo amore per Clementina, la quale non si accorgeva mai di lui ma apprezzava tantissimo le sue preparazioni golose.

Ve li ricordate quegli spot? Che tenerezza e che purezza d'animo traspiravano quelle immagini, forse anche questo ha influenzato la mia idea di amore, preparare qualcosa di buono per le persone che ami.

Da bambina ero desiderosa di mostrare affetto, ho sempre visto nella preparazioni di piatti dolci e salati un vero atto d'amore, come quello che continuo a fare tutti i giorni della mia vita.

In questi giorni mi sento particolarmente nostalgica, il mondo intorno a me sta cambiando velocemente e vorrei si fermasse tutto per un po'.

L'unica cosa che vorrei fondamentalmente è che ci fosse più amore tra noi umani, vedo tanta cattiveria e ostilità e mi si spezza il cuore, dovremmo amarci e aiutarci di più.

Non lasciamoci sopraffare da sentimenti negativi, la vita senza le altre persone è priva di senso.

E come diceva Gandhi: "La vera bellezza, dopotutto, consiste nella purezza del cuore"

CAMPANELLE - MERENDINE DEGLI ANNI '80


Per circa 12 cupolette Ø 62 mm

3 uova divise tra tuorli e albumi
90 g di zucchero
25 di fecola di patate
40 g di farina 00
la polpa di mezza bacca di vaniglia bourbon

Per la crema

100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte
100 ml di panna da cucina

Per la glassa

150 g di cioccolato fondente
75 ml di latte intero

granella di cacao o cioccolato a scagliette per decorare

Sbattete gli albumi a mano a mano con lo zucchero fino ad ottenere una meringa solidissima. Aggiungete i tuorli. Unite fecola e farina setacciati e la vaniglia.

Cuocete in forno a 200° per 10-15 minuti in uno stampo a cupolette.

Fate raffreddare, poi estraetele dallo stampo e intagliate dalla baae un piccolo cerchio per poter farcire le cupolette.
Mescolate vigorosamente i due tipi di cioccolato fuso insieme alla panna da cucina per ottenere la crema.
Aiutandovi con un sac-à-poche, farcite le cupolette e richiudetele con il bottoncino di pan di pasta che avete prelevato precedentemente. 
Mettete le cupoolette 30 minuti in freezer, trascorso questo tempo, procedete alla glassatura.

Per la glassa fondete il cioccolato fondente a cui unirete il latte tiepido, mescolando anche qui, energicamente.
Non preoccupatevi se la glassa vi sembrerà troppo liquida, basterà attendere qualche minuto prima che si rapprenda. Non appena sarà un po' più densa (ma di poco) potrete glassare i vostri dolcetti ponendoli su una gratella e mettendo sotto una ciotola che raccolga gli eccessi di glassa che cola.
Decorate con le scagliette di cioccolato e servite.


Ecco lo spot delle famose merendine, anno 1987:




Vi auguro un felice lunedì,
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.