mercoledì 21 luglio 2021

Confettura alle albicocche, miele di clementino e fiori di lavanda

La confettura di albiccoche al miele di clementino e fiori di lavanda è una confettura gustosa e originale.

I fiori di lavanda e il miele di clementino conferiscono un profumo inconfondibile e molto gradevole che ben si sposa con il sapore non molto dolce delle albiccoche.

Ideale per farcire dolci o da gustare in purezza, sono sicura che vi conquisterà.

Provatela!



CONFETTURA ALLE ALBICOCCHE, MIELE DI CLEMENTINO E FIORI DI LAVANDA

1 kg di albiccoche mature

250 g di zucchero 

300 g di miele di clementino 

1 cucchiaino di fiori di lavanda essiccati e tritati

Il succo di un limone


Mettete le albicocche lavate e private del nocciolo in una ciotola capiente e irroratele con il succo di limone, unite lo zucchero e il miele e mescolate bene.
Lasciate macerare in una terrina per almeno una notte in frigo (circa 6 - 7 ore).
Il giorno dopo mettete la frutta in una pentola  dal fondo spesso cuocete a fuoco moderato, continuando a mescolare per circa 40 minuti.
Appena inizia a bollire, abbasssate il fuoco al minimo e lasciate cuocere ancora fino a che la confettura non presenterà un aspetto "gelificato", unite  a questo punto i fiori di lavanda tritati.
La vostra confettura sarà pronta quando mettendo una goccia di confettura su un piatto non si spargerà all'interno ma rimarrà nello stesso punto.
Frullate la confettura con un mixer fino ad ottenere una consistenza liscia e priva di pezzi.
Versate la confettura calda nei barattoli sterilizzati e ancora caldi coprite con il coperchio, lasciando a testa in giù per creare il sottovuoto.


Vi auguro una felice giornata,

Ale

3 commenti:

  1. Questa marmellata è un capolavoro ! Il suo gusto e profumo saranno inebrianti!

    RispondiElimina
  2. Thanks for this reciepe, now I am gonna try it. Would like to see more posts. Also try COC Mod.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.