venerdì 6 novembre 2020

Chiffon cake semi integrale ai lamponi e vaniglia

La chiffon cake semi integrale ai lamponi e vaniglia  è una torta soffice, deliziosa e dalla consistenza leggera, farcita con camy cream alla vaniglia, lamponi freschi e composta di lamponi.

Realizzata per l'inaugurazione della nuova casa di Katharina, una mia nuova vicina di casa,  è stato un successo e come al solito, ne vado fiera.



CHIFFON CAKE SEMI INTEGRALE AI LAMPONI E VANIGLIA

Per uno stampo di 25 cm di diametro


120 g di farina 00

120 g di farina integrale Verna

150 g di zucchero semolato

150 g di zucchero di canna

10 g di lievito per dolci

7 uova a temperatura ambiente separate tra albumi e tuorli

2 pizzichi di sale

100 ml di acqua

125 ml di olio di semi di girasole

50 ml di acqua

la polpa di mezza bacca di vaniglia

2 g di cremor tartaro

Per farcire e per decorare

500 g di mascarpone freddo di frigo


250 ml di panna fresca di frigo


175 g di latte condensato (in lattina, preferite quelli più densi e corposi, quello in tubetto è piuttosto liquido)

la polpa di una bacca di vaniglia

250 g di composta di lamponi

200 g di lamponi freschi



Per la decorazione in superficie

lamponi freschi 

foglioline di menta

camy cream alla vaniglia 


Nella planetaria montate a neve fermissima gli albumi e metteteli da parte.
Montate i tuorli con le fruste per circa 7 minuti fino a che il composto non sarà  chiaro e cremoso.
Nel frattempo in una terrina setacciata le farine, gli zuccheri, il sale e il lievito e cremor tartaro, mescolate le polveri e formate un buco al centro.
Nel frattempo unite ai tuorli l'olio, l'acqua e la vaniglia. 

Montate ancora per qualche minuto, poi unite la crema di tuorli agli ingredienti secchi e mescolate bene.
Unite per ultimi gli albumi montati incorporando delicatamente per non smontarli. Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocete a 175° per circa 45-50 minuti.
Quando la torta sarà pronta, toglietela dal forno e fatela raffreddare.
Appena la torta estraetela dallo stampo e tagliatela in 3 dischi.

Montate la panna a neve ferma e lasciatela da parte.
In una ciotola a parte, lavorate il mascarpone, versando gradatamente il latte condensato e unite la vaniglia.
Aggiungete la panna fino ad ottenere una crema densa e ben sostenuta.
Farcite la torta nei 2 strati con la crema ottenuta, unite la composta e i lamponi freschi e lasciate da parte un po' di crema per la copertura e per la decorazione.

Terminata la farcitura, coprite la torta con la crema con l'aiuto di una spatola.

Decorate con lamponi freschi, lamponi freschi, foglioline di menta e ciuffetti di crema.




Vi auguro un felice weekend,

Ale



1 commento:

  1. Non ho mai preparato la chiffon con la farina integrale: mi hai conquistata!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.