mercoledì 16 settembre 2020

Caccavelle di Gragnano ripiene

Le caccavelle di Gragnano ripiene sono un delizioso primo piatto da leccarsi i baffi.

Questo speciale formato di pasta arriva da Gragnano, dove nasce la migliore pasta in assoluto.

Vi consiglio di provarla al più presto e non ve ne pentirete.




CACCAVELLE DI GRAGNANO RIPIENE

Per 4 persone 

4 caccavelle di Gragnano
350 g di macinato misto di carne
100 g di pane ammollato
90 g di parmigiano grattugiato
1 piccola carota
1/2  gambo di sedano
1 scalogno o mezza cipolla
1 noce di burro
2 cucchiai di olio evo

150 g di parmigiano grattugiato
1 pizzico di noce moscata
1 uovo
200 g di provola o scamorza tagliata in piccoli cubetti

parmigiano grattugiato per far gratinare in superficie


Per la salsa besciamella

350 ml di latte parzialmente scremato
35 g di farina 0 di grano tenero
25 g di burro
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
2 pizzichi di noce moscata

350 g di sugo di pomodoro semplice 


Realizzate la besciamella, a fiamma dolce fondete il burro in una pentola, unite la farina e mescolate energicamente lasciandola sulla fiamma per circa un minuto.
Spento il fuoco, aggiungete il latte poco alla volta, aiutandovi con una frusta per evitare la formazione di grumi. Mescolate e cuocete fino a che la besciamella non si sarà addensata.
Unite sale, pepe e noce moscata.
Aggiungete un po' di latte in più se la vostra besciamella vi sembra troppo densa, io cerco di mantenerla un po' fluida perché non secchi in cottura.
Unite il sugo di pomodoro per ottenere una salsa rosata


Per il ripieno soffriggete il sedano, la cipolla e la carota tritati finemente con la noce di burro e l'olio, unite la carne e fatela rosolare leggermente.
Aggiustate di sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
Unite il pane ammollato e ben strizzato alla carne intiepidita il parmigiano e l'uovo.
Formate un impasto simile a quello delle polpette.

Fate cuocere le caccavelle in acqua per circa 15 minuti a poco medio, una volta scolate e intiepidite, farcitele con il ripieno alla carne. 
Coprite le caccavelle con il sugo rosato e spolverate con poco parmigiano in superficie.
Infornate a 200° per circa 30 minuti.




Vi auguro un felice mercoledì,
Ale




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.