venerdì 19 giugno 2020

Drip cake al cioccolato

La drip cake al cioccolato è una torta realizzata per il compleanno di Suzana, donna albanese che ha ricevuto questa torta in regalo dal marito.
Tutta a base di cioccolato dentro e fuori, mi hanno detto che era davvero deliziosa.
Zemer in albanese è una parola dolcissima, significa cuore ma viene usata come amore, tesoro.

Con tutto questo cioccolato la dolcezza è assicurata!



DRIP CAKE AL CIOCCOLATO

Per una torta di 20 cm di diametro


3 uova
160 gr di zucchero
200 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro in polvere
130 g di cioccolato fondente fuso
150 ml di latte tiepido
180 gr di burro morbido
8 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per il ripieno e la copertura

500 g di mascarpone
250 g di panna fresca montata 
180 g di zucchero a velo


50 g di cioccolato cioccolato + 20 ml di latte intero tiepido
qualche goccia di estratto di vaniglia

Per la glassa di cioccolato 

150 g di cioccolato fondente uso
6 cucchiai di latte intero


Per decorare

ciuffetti di panna al cacao
cuoricini di cioccolato
lettere in pasta di zucchero


Lavorate con le fruste il burro con lo zucchero, unite le uova una alla volta finché non si sono ben amalgamate. Aggiungete il cioccolato fuso e il latte e montate bene il composto.
In un'altra ciotola mescolate bene la farina, il cacao, il lievito e il sale.
Unite gli ingredienti secchi con il composto al cioccolato e lavorate con le fruste per qualche minuto.
Versate il composto nello stampo già imburrato e infarinato e cuocete per circa 35-40 minuti a 180°.
Per la crema sbattete sempre con le fruste il mascarpone, lo zucchero a velo, il cioccolato fuso unito al latte tiepido e la vaniglia.
La consistenza sarà molto corposa.
Appena il dolce sarà freddo, tagliatelo in 3 dischi e farcite con la crema ottenuta, tenendone da parte un po' per la copertura.
Mettete la torta in frigo per circa 30 minuti.
Ora potrete preparare la glassa: fondete il cioccolato fondente a cui unirete il latte tiepido, mescolando molto energicamente.
Non preoccupatevi se la glassa vi sembrerà troppo liquida, basterà attendere qualche minuto prima che si rapprenda. Non appena sarà un po' più densa ( ma di poco) potrete glassare la torta in superficie.
Decorate con ciuffetti di panna al cacao, cuoricini e le scritte desiderate in pasta di zucchero.



Vi auguro un felice weekend
Ale

1 commento:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.