giovedì 7 maggio 2020

Pane al latte

Il pane al latte è un ottimo pane morbido, ideale sia per il dolce che per il salato.
Il suo profumo e la sua morbidezza sono speciali, appena sfornato poi la fragranza è irresistibile e io credo che non ci sia nulla di più buono al mondo del profumo del pane  appena uscito dal forno.
La ricetta è di Alessandra, una garanzia assoluta nei lievitati, quindi vi consiglio di replicarla appena possibile perché è magnifica.


La virtù del pane è nel fatto che il pane si mangia tutti i giorni, anche più volte al giorno, e il suo profumo non stanca mai. Persino l’amore più grande dopo un po’ finisce per annoiare. Ma il pane è sempre nuovo, sempre buono.
(Fabrizio Caramagna)

PANE AL LATTE  ricetta tratta da qui


Per 2 pagnotte

400 g di farina W 240
240 g di latte intero tiepido 
6 g di lievito di birra fresco ( o 100 g di lievito madre appena rinfrescato)
40 g di burro 
7 g di sale

1 uovo sbattuto + poca panna per spennellare

Nella ciotola dell'impastatrice versate il latte, il lievito di birra e la farina e iniziate ad impastare.
Dopo qualche minuto, quando l'impasto inizia ad amalgamarsi, aggiungete e il burro.
smettete di impastare quando l'impasto si presenterà liscio ed omogeneo.
Mettetelo in una ciotola unta con poco olio e lasciate lievitare per almeno 2-3 ore o finché non avrà raddoppiato il suo volume.
Terminato il tempo di lievitazione, dividete l'impasto in 2 parti uguali e create due pagnotte ovali.
Fate lievitare in forno spento per altri 50-60 minuti.
Spennellate le pagnotte con l'uovo e la panna, praticate dei tagli orizzontali in superficie con un coltello e cuocete il pane a 180° per circa 35-40 minuti.


Buona giornata dalla vostra
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.