venerdì 17 aprile 2020

Crostata alla crema di ricotta e composta di fragole

La crostata alla crema di ricotta e composta di fragole è un dolce buonissimo, profumato e goloso.
Realizzata con la mia composta di fragole, questa crostata è davvero deliziosa.
Provatela e mi direte!
Non vi nego che questa quarantena è difficile, ogni tanto mi viene nostalgia della mia vecchia vita, ma penso che piano piano tutto passerà e se guardo i miei bambini mi viene subito il sorriso.
Proviamo a concentrarci sulla positività, cerchiamo di sorridere sempre e di trovare il buono in ogni giornata che Dio ci regala.
Io dico che funziona!




CROSTATA ALLA CREMA DI RICOTTA E COMPOSTA DI FRAGOLE

Per una crostata di 18 cm di diametro

Per la frolla

220 g di farina 00
110 g di burro morbido
85 g di zucchero semolato
1 uovo medio
2 tuorli
5 g di lievito per dolci
scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale

Montate con l'aiuto delle fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, la buccia di limone in modo da ottenere un composto cremoso.
Unite poi l'uovo, i tuorli uno alla volta, aspettando che il precedente sia assorbito prima di inserire il successivo fino ad ottenere una crema priva di grumi.
Aggiungete il sale e la farina in un solo colpo insieme al lievito.
Otterrete una frolla molto morbida che dovrete conservare per diverse ore in frigo per permettere di compattarsi.
Formate una palla e rivestitela con della pellicola trasparente riponendola in frigo.

Per il ripieno

175 g di ricotta vaccina
50 g di zucchero a velo
la polpa di mezza bacca di vaniglia
1 uovo medio

In una ciotola mescolate la ricotta con lo zucchero, unite la vaniglia e l'uovo fino ad ottenere una crema omogenea.

Per la composta

250 g di fragole fresche
120 g di zucchero semolato
il succo di mezzo limone

Mettete le fragole sul fuoco medio con lo zucchero e il limone, fate appassire e addensare.
Lasciate raffreddare.

Imburrate e infarinate lo stampo della vostra crostata, stendete la frolla con il matterello e inseritela nello stampo.
Ritagliate gli eccessi e impastate nuovamente per realizzare le strisce, versate la crema di ricotta e infine la composta di fragole in superficie.
Richiudete la crostata con le strisce e cuocete a 180° per circa 30-35 minuti o finché non sarà ben dorata.


Buon venerdì,
Ale

1 commento:

  1. E con questa delizia di sicuro arrivano pensieri positivi. Ottima! Un bascetto

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.