venerdì 28 febbraio 2020

Torta all'arancia del ricettario Bertolini

La torta all'arancia del ricettario Bertolini è una ricetta del 1967.
Mi ricorda il sapore e il profumo delle vecchie torte d'infanzia, di quelle genuine e semplici, ottime per la colazione o la merenda.
Mia mamma ci preparava spesso da piccoli torte fatte in casa e io e mio fratello non vedevamo l'ora di fare merenda insieme.
La glassa in superficie la rende ancora più golosa e speciale, una vera bontà.

Per il nostro quinto appuntamento di "Dolci retrò" vi presento una vera torta dal gusto vintage e tratta dal ricettario più amato delle casalinghe degli anni 60-70-80.
Grazie ad Angela per avermela fatta scoprire.


TORTA ALL'ARANCIA DEL RICETTARIO BERTOLINI

Per una torta di stampo 20-22 cm di diametro

300 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
75 g di burro fuso tiepido
3 uova divise tra albumi e tuorli
il succo e la scorza di 2 arance non trattate
1 cucchiaio di latte
16 g di lievito per dolci

Per la glassa

zucchero a velo
poco succo d'arancia
fettine di arancia per decorare

Con la frusta montate i tuorli con lo zucchero e la scorza delle arance.
Aggiungete il succo, la farina setacciata insieme al lievito, il burro fuso, il latte e unite infine gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
Versate il tutto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato e cuocete in forno 175° per 40 -45 minuti, vale la prova stecchino.
Mentre la torta cuoce, preparate la glassa con poco succo d'arancia e zucchero a velo, mescolate fino ad ottenere una glassa lucida e liscia.
Una volta cotta e fredda, glassate la torta in superficie e decorate con fettine d'arancia.



Vi auguro un felice weekend,
Ale



6 commenti:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.