lunedì 4 novembre 2019

Torta di mele e zucca

La torta di mele e zucca è un dolce semplicissimo, morbido, umido e ideale da gustare per la colazione, la merenda o da accompagnare con un bel tè caldo.
Dal suo caratteristico colore giallo che dona allegria, la zucca regala a questo dolce una morbidezza unica.

Amo l'autunno per la pioggia fine, per il colore delle foglie, per le tazze di tè caldo e per il profumo delle torte e dei biscotti in forno. Per tutta quella atmosfera di casa e quella sensazione confortante che regala. Questa torta di mele mi trasmette queste emozioni.

Provatela e non ve ne pentirete!


TORTA DI MELE E ZUCCA

Per una torta di 24 cm di diametro

150 ml di olio di semi
240 g di zucchero a velo
4 uova
150 g di yogurt greco
150 g di purea di zucca
300 g di farina 00
2 pizzichi di cannella in polvere
2 mele rosse medie ben lavate
16 g di lievito per dolci
zucchero a velo per spolverare


Lavorate l'olio e lo zucchero con le fruste o con un cucchiaio, poi aggiungete un uovo alla volta e sbattete fino a rendere il composto cremoso. Aggiungete lo yogurt, la purea di zucca, la cannella, la farina ed infine il lievito.
Sbucciate una mela e tagliatela a tocchetti e inseritela nell'impasto della torta.
Tagliate l'altra mela a spicchi, lasciando la buccia.
Disponete le fettine di mela in superficie fino a formare una corolla.
Cuocete il dolce in uno stampo di 24 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato a 180° per circa 35 - 40° min.
Vale la prova stecchino.
Quando il dolce sarà freddo, spolverizzate con dello zucchero a velo.




Vi auguro una buona giornata,
Ale

2 commenti:

  1. Buona: mi serviva proprio una ricetta dolce con la zucca!

    RispondiElimina
  2. Da provare assolutamente. Mele e zucca, due ingredienti che adoro ma che non ho mai provato assieme!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.