sabato 26 ottobre 2019

Byrek alla ricotta

Il byrek alla ricotta (byrek me gjizë) è un piatto tipico albanese molto gustoso e fatto di ingredienti semplici.
Il mio preferito rimane sempre quello alla carne, ma anche alla ricotta mi piace molto.
Utilizzando della ricotta vaccina italiana e non avendo quella albanese, che al contrario della nostra è molto sapida, ho unito ad essa della feta sbriciolata e dello yogurt greco.


L'unica difficoltà di questa ricetta è realizzare la pasta fillo fatta in casa, a cui però potrete ovviare utilizzando quella già pronta, non è proprio la stessa cosa, ma è una valida alternativa.


Sentirete che meraviglia!




BYREK ALLA RICOTTA

Per una tortiera di 32 cm di diametro



Per la pasta fillo



900 g di farina 0
circa 450 g di acqua calda (ma non versatela in un colpo e regolatevi di conseguenza se è necessario un quantitativo minore o superiore)
9 g di sale





Per il ripieno



400 g di ricotta vaccina
250 g di feta sbriciolata
150 g di yogurt greco
poco sale
1 uovo grande


In una terrina mescolate la ricotta, la feta e lo yogurt, salate quanto basta e unite l'uovo amalgamando bene.
In un' altra ciotola versate la farina, l'acqua e il sale e impastate fino a che non otterrete un impasto morbido ed elastico.
Da questo impasto ricavate circa 25 palline che coprirete con un canovaccio di cotone e farete riposare per circa 30-40 minuti.
Con l'aiuto di un matterello sottile stendete ciascuna pallina in una sfoglia sottilissima quasi trasparente del diametro di 34 cm.
Ungete la vostra tortiera  e mettete il primo foglio di pasta all'interno, fate i modo che i lembi della vostra pasta fuoriescano dalla tortiera.
Spennellate la sfoglia con l'olio all'interno e mettete un po' di crema di ricotta.
Coprite con altri 6 fogli di pasta spennellati d'olio tra di loro e unite nuovamente uno strato di crema di ricotta, poi le sfoglie spennellate di olio tra loro e poi ancora ricotta, ripetete l'operazione per altre 4 volte in tutto.
Al termine del ripieno e delle sfoglie, richiudete la vostra torta salata con i lembi lasciati fuori dalla tortiera a mo' di torta e spennellate la superficie con dell'olio.
Cuocete in forno caldo a  200° per circa 20-25 o finché non sarà perfettamente dorato.
Gustate caldo.






Vi auguro un felice weekend,
Ale

2 commenti:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.