mercoledì 17 aprile 2019

Pastiera al cioccolato

La pastiera al cioccolato è una variante golosa alla tradizionale pastiera che, in questa versione ne mantiene intatto il ripieno. Ho aggiunto gocce di cioccolato e sostituito la frolla con quella al cacao del mio amico Lucake, che ringrazio per l'input.
Sentirete che bontà!



PASTIERA AL CIOCCOLATO 

Frolla al cacao

250 g di burro
180 g di zucchero
4 tuorli
360 g di farina 00
40 g di cacao amaro

Lavorate il burro e lo zucchero nella planetaria con la foglia, unite i tuorli. Setacciate la farina e il cacao e unirli all'impasto. Formate una palla e avvolgete l'impasto ottenuto in un foglio di pellicola. Fate riposare in frigo almeno 3-4 ore.
Stendetela con il matterello per l'utilizzo.



Crema di grano

300 g di grano cotto per pastiera
200 g di latte fresco intera
buccia intera di 2 arance non trattate
50 g di burro

Crema di ricotta

350 g di ricotta di pecora sgocciolata
300 g di zucchero 3 uova medie
2 tuorli medi
1/2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
100 g di arancia candita
120 g di gocce di cioccolato


Il giorno della cottura della pastiera procedete a realizzare la crema di grano: prendete le bucce piuttosto spesse dagli agrumi inseritele in un pentolino basso e di media grandezza dove disporrete il grano, il latte, il burro e fate andare a fuoco basso per circa 20 minuti.
Successivamente togliete le bucce degli agrumi e prelevate dalla crema circa 200 grammi che andranno frullati in un mixer.
Unite la crema di grano frullata insieme a quella restante e fate raffreddare completamente. Nel frattempo con un colino setacciate la ricotta, poi unite la cannella, aggiungete le uova e tuorli e infine l'acqua di fiori d'arancio.
Unite il grano e mescolate fino ad avere una crema liscia e morbida. Sminuzzate i canditi, io per esigenze di gusto li ho tritati e messi all'interno della crema di grano e ricotta. Unite le gocce di cioccolato.
Mettete la crema del ripieno in frigo e nel frattempo togliete dal frigo la frolla ormai compattata. Stendete l'impasto a circa 4 mm di spessore prendete l'impasto con il matterello e mettetelo all'interno del fondo del vostro stampo, bucherellate il fondo con una forchetta. Farcite con abbondante crema di grano e ricotta poi realizzate le strisce per la vostra pastiera io solitamente ne faccio 5, ma pare che 7 siano tradizionalmente indicate.
Cuocete la pastiera a 150 gradi per circa 60 -70 minuti.


Gustatela il giorno dopo, è ancora più buona.




Buona giornata,
Ale






1 commento:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.