lunedì 18 febbraio 2019

Crackers con esubero di pasta madre al pomodoro e origano

I crackers con esubero di pasta madre al pomodoro e origano sono dei deliziosi snacks croccanti e saporiti da gustare in ogni momento della giornata.
Utilissimi per smaltire la pasta madre in eccedenza, provateli e vi conquisteranno al primo "crock".


CRACKERS CON ESUBERO DI PASTA MADRE AL POMODORO E ORIGANO

Per circa 35-40 pezzi

80 g di farina 0
160 g di pasta madre non rinfrescata
30 ml di acqua a temperatura ambiente
15 g di concentrato di pomodoro
25 ml di olio evo
6 g di sale fino
una manciata abbondante di origano essiccato

In una ciotola sciogliete la pasta madre con l'acqua, unite la farina e impastate.
Aggiungete l'olio, il concentrato di pomodoro, l'origano e il sale.
Formate una palla e copritela con un canovaccio per circa 40 minuti.
Trascorso questo tempo, tirate il panetto e stendetelo in una sfoglia sottile (circa 2-3 mm) con l'aiuto di un matterello.
Ritagliate con una rotella taglia pasta tanti rettangoli regolari e bucherellate i vostri crackers in superficie.
Cuocete in forno caldo a 200° per circa 10-12 minuti.




A voi tutti auguro un felice inizio settimana,
Ale



7 commenti:

  1. Che delizioso snack! Un modo davvero goloso di utilizzare gli esuberi ^_*

    RispondiElimina
  2. Ciao! Deliziosi questi crackers! Posso chiederti cos è esattamente l esubero? Ma è pasta madre che tieni in frigo anche da diversi gg? La si mette direttamente Nell impasto senza rinfrescare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura l'esonero di pasta madre è la pasta madre che avanza e non riesci a smaltire per altre preparazioni. In pratica è una parte della pasta madre che non viene rinfrescata.
      Spero di essere stata abbastanza chiara.fammi sapere

      Elimina
  3. Belli scrocchiarelli e gustosi: brava!

    RispondiElimina
  4. Ciao, mi piace questa ricetta e la volevo provare ma ho visto che non ho il concentrato di pomodoro...posso non metterlo? Grazie per la risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, in sostituzione potresti mettere della passata di pomodoro o del pesto se ti piace. Fammi sapere

      Elimina
  5. Allora visto che avevo troppa voglia di provare la ricetta li ho fatto ma senza né concentrato,né passata e nemmeno il pesto, ma ho aggiunto il parmigiano grattugiato...all inizio però l'impasto risultava troppo liquido allora ho messo più farina,fatto riposare e poi cotti. Che dire?buonissimi!!!! Mia figlia (ha 2 anni e 4 mesi adora i cracker) ha apprezzato tanto e anch'io. Grazie per la ricetta

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.