venerdì 14 dicembre 2018

Stelle alle nocciole e cioccolato fondente

Le stelle alle nocciole e cioccolato fondente sono dei biscotti golosi e scenografici, grazie allo stampo in policarbonato di Silikomart.
Deliziosi frollini alle nocciole con stelle di cioccolato fondente, provateli subito!

 "Mi domando se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua."

Antoine de Saint-Exupéry



STELLE ALLE NOCCIOLE E CIOCCOLATO FONDENTE

Per 12-14 coppie di biscotti

175 g di burro freddo 
50 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 tuorlo 
50 g di farina di nocciole
250 g di farina 00 
la polpa di mezza bacca di vaniglia 
100 g di cioccolato fondente al 60%
qualche cucchiaio di crema spalmabile alle nocciole o pistacchio


Versate il cioccolato fuso (io l'ho temperato) negli stampi a stella e fate solidificare in frigo.
Lavorate velocemente il burro freddo con lo zucchero a velo, il sale e la vaniglia. Unite il tuorlo e impastate bene. Aggiungete infine le farine. 
Formate una palla liscia ed omogenea e copritela con della pellicola trasparente. Fate riposare in frigo per circa un'ora. 
Stendete la frolla su una superficie leggermente infarinata fino a raggiungere uno spessore di circa 5 mm. Ritagliate delle stelle con l'apposito stampino.
Trasferite i biscotti con delicatezza su una placca foderata con carta da forno distanziandoli un pochino. 
Cuocete in forno caldo a 175°C per 12′ – 15 ‘, finché saranno leggermente dorati. Non appena saranno cotti risulteranno morbidi e fragili, quindi lasciateli raffreddare nella teglia per  5 minuti, poi metteteli su un gratella  per decorarli.
Unite poca crema spalmabile alla nocciola o al pistacchio e incollate le stelle di cioccolato sopra ogni biscotto.


Vi auguro un felice weekend,
Ale


1 commento:

  1. che dirti?! Che come sempre mi hai stupita, ma quanto sei brava?!
    Bacione amica bella, e buon fine settimana

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.