venerdì 3 agosto 2018

Pizza vegan con crema di nocciola e frutti di bosco

La pizza dolce? Sì, soprattutto se realizzata con la Nocciolata senza latte di Rigoni che la rende un dolce unico e speciale, vegan e quindi ottimo per gli intolleranti ai latticini e alle uova.

Stupite i vostri ospiti con questa golosa tentazione!


PIZZA VEGAN CON CREMA DI NOCCIOLA E FRUTTI DI BOSCO

Per una teglia da forno o 2 pizze rotonde di 30 cm di diametro

250 g di farina di manitoba
200 g di  farina 00
4 g di lievito di birra fresco
10 g di zucchero
2 cucchiai di olio evo

20 ml di latte di soia tiepido
275 g di acqua tiepida
5 g di sale

180 g di Nocciolata Rigoni di Asiago senza latte
150 g di lamponi 
100 g di mirtilli


Sciogliete il lievito con poca acqua e il latte di soia, poi setacciate le farine, versatele in una terrina molto ampia e unite il lievito sciolto.
Al centro del mucchio, praticate un buco e versate lo zucchero e l'olio. Amalgamate con una forchetta, poi unite gradatamente l'acqua tiepida e il sale.
Lavorate l'impasto sul piano di lavoro per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi e riavvolgendolo e sbattendolo sul piano.
Dopo averlo lavorato, mettetelo di nuovo nella terrina, coperta da pellicola e da un canovaccio.
Fate lievitare per 12 ore in un luogo chiuso e privo di correnti.
Trascorso questo tempo, mettete l'impasto, senza sgonfiarlo, in 2 teglie rotonde unte con poco olio.
Fate lievitare per un'ora in teglia e in seguito cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.

Spalmate la nocciolata sulla pizza ancora calda e terminate con i frutti di bosco e foglioline di menta.







Vi auguro un dolce venerdì,
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.