mercoledì 9 maggio 2018

Rigatoni alle melanzane alla calabrese

Quando penso all'estate, penso sempre al sole caldo della mia Calabria, la mia terra d'origine.
Penso ai pipi e patati, melanzane ripiene e alla pasta con sugo di melanzane, che mia nonna Luigina realizzava a regola d'arte.
Si tratta di una sorta di una "norma siciliana" ma con qualche piccola variante.

La particolarità di questo sugo è che deve essere "cremoso" e deve legarsi perfettamente al tipo di pasta che utilizzerete, niente di meglio che un bel piatto di rigatoni, per l'occasione.

 



PASTA ALLE MELANZANE ALLA CALABRESE

Per 4 persone

300 g di polpa di pomodoro
2 melanzane medie
320 g rigatoni
mezza cipolla di Tropea tritata
farina q.b.
olio per friggere
olio evo
foglie di basilico fresco
peperoncino fresco
ricotta affumicata per terminare

Lavate e pulite le melanzane e tagliatele a cubetti.
Mettetele in uno scolapasta e salatele, pressatele con un peso sopra e lasciatele per un paio d'ore, in modo tale che le melanzane tolgano la loro acqua.
Trascorso questo tempo, infarinate i cubetti di melanzane e friggetele in abbondante olio caldo.
Una volta dorate, lasciatele scolare su un piatto.
Preparate il sugo facendo soffriggere la cipolla con 2 cucchiai d'olio, unite la polpa di pomodoro e fate cuocere per 20-25 minuti, unite le melanzane e continuate a cuocere il sugo a fuoco lento fino a che non si sarà addensato, unite le foglie di basilico e poco peperoncino.
Salate e pepate.
Cuocete i rigatoni in abbondante acqua bollente e una volta al dente, conditeli con il sugo di melanzane.
Servite con della ricotta affumicata grattugiata e foglie di basilico fresche.

Felice mercoledì,
Ale

1 commento:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.