mercoledì 30 maggio 2018

Frittata di pasta

La frittata di pasta è una preparazione semplice, di ottimo riciclo in cucina e perfetta per scampagnate, picnic, feste e buffet.

Di semplice realizzazione, vi conquisterà al primo trancio.

Questa ricetta mi ricorda molto l'infanzia, quando mia mamma la preparava per noi figli.

A differenza della ricca versione napoletana, quella in casa nostra si prepara con pochi ingredienti: pasta, uova e poco olio.

Se vi avanza anche la pasta al pomodoro o ragù, provate a smaltirla così.

Sentirete che bontà.



FRITTATA DI PASTA

Per una padella di 22 cm di diametro

250 g di spaghetti cotti in acqua e conditi con un filo d'olio evo
3 uova
olio evo
sale
pepe

In una ciotola mettete la pasta e unite le uova, mescolate bene con due cucchiai, aggiustate di pepe e sale (solo se necessario).
Scaldate una padella antiaderente con poco olio, versate la pasta e le uova e fate cuocere per qualche minuto da un lato, controllate con una forchetta se sul fondo si sarà formata una croccante crosticina.
Se così fosse, giratela con l'aiuto di un piatto o coperchio e fate cuocere il lato opposto.
Quando sarà pronta, servitela calda, fredda o tiepida.

In qualunque modo è sempre buona.



Vi auguro buona notte,
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.