lunedì 9 aprile 2018

Köttbullar - polpettine svedesi

Avete presente le deliziose polpette che si gustano all'Ikea?
Da oggi potete gustarle anche a casa, fatte con le vostre mani, sentirete che bontà!

Per questo lunedì entico voliamo in Svezia, con questo secondo piatto ricco di gusto.



KÖTTBULLAR - POLPETTINE SVEDESI

Per 12-14 polpette

150 g di macinato misto
1 patata piccola lessa
30 g di pane in cassetta ammollato nel latte e ben strizzato
50 g di cipolla bianca tritata
5 g di senape
prezzemolo fresco tritato al coltello
1 pizzico di noce moscata 
1 albume
1 cucchiaio di farina per terminare

Per la salsa*:

150 g di brodo di carne caldo
30 g di burro
25 g di farina
sale

Mettete in una ciotola la carne, il prezzemolo, la patata lessa e passata allo schiacciapatate, il pane strizzato, l'albume, la cipolla, la senape, il sale e la noce moscata.
Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo, compattatelo e formate tante palline che arrotonderete con entrambe le mani, passatele nella farina e friggetele in abbondate olio caldo.
Una volta cotte, mettetele in un piatto coperto di carta assorbente.
In un pentolino a parte, fondete il burro e unite la farina, mescolando bene senza formare grumi,  otterrete un roux, aggiungete gradatamente il brodo, il sale e a piacere poca noce moscata, mescolate a fuoco basso fino ad far addensare la salsa.
Servite le polpette con la salsa preparata e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

L'idea in più: per dare colore e più sapore alla vostra salsa, unite un cucchiaio di salsa di soia, omettendo il sale.




Buona serata,
Ale







1 commento:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.