lunedì 5 marzo 2018

Anzac cookies - biscotti australiani e neozelandesi

Rieccoci al lunedì etnico, oggi voliamo in Australia e Nuova Zelanda a gustare gli Anzac biscuits, il loro nome deriva dall'acronimo Australian and New Zealand Army Corps considerato il fatto che questi biscotti  venivano mandati dalle mogli dei soldati che facevano parte di queste truppe durante i periodi di guerra.
Questi profumatissimi biscotti sono facili da realizzare e hanno la caratteristica di mantenersi a lungo nel tempo, mantenendo la loro fragranza.

Realizzati senza uova, hanno l'aroma esotico del cocco, la nota croccante dell'avena e il sapore caramellato del Golden syrup, che io ho sostituito con del miele di acacia.

Oggi voglio farveli provare, ecco a voi la ricetta.




ANZAC BISCUITS

Per circa 10-12 biscotti di 30 g ciascuno

75 g di farina 00
50 g di fiocchi di avena
45 g di cocco grattugiato
65 g di zucchero semolato
65 di burro fuso
45 g di golden syrup (oppure miele di acacia Mielizia)
la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio 
1/2 cucchiaio di acqua bollente
un pizzico di sale 

In una ciotola setacciate la farina, unite zucchero e sale.
Aggiungete l'avena e il cocco, in un bicchiere sciogliete il bicarbonato nell'acqua bollente, unite il burro fuso e il golden syrup o miele.
Versate il composto liquido  nella ciotola insieme alla farina e zucchero e impastate fino ad ottenere un composto leggermente sbriciolato, formate delle palline di 30 g ciascuna e mettete su una placca ricoperta di carta forno distanziando i biscotti l'uno dall'altro.
Cuocete in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti.
Gustate freddi.


Buon inizio settimana,
Ale





1 commento:

  1. Ma che golosissimo modo di iniziare la settimana! Ne addenterei volentieri uno..anzi facciamo un paio :-P

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.