martedì 2 gennaio 2018

Scheiterhaufen altoatesino con avanzi di pandoro

Ed eccoci tornati all'appuntamento mensile de "L'Italia nel piatto" che oggi vi propone una serie di ricette tipiche regionali con gli avanzi.
Cucina degli avanzi, quindi, questo mese, perché si sa, dopo le feste, avanza sempre qualcosa e sarebbe un vero peccato buttare del cibo.
Ecco a voi la mia proposta, lo Scheiterhaufen, tortino caldo che solitamente si prepara con mele e pane raffermo, io l'ho realizzato con del pandoro avanzato ed è davvero una bontà.
Provatelo!




SCHEITERHAUFEN ALTOATESINO CON AVANZI DI PANDORO

Per 6 tortini
1 mela grande tagliata a dadini
40 g di burro morbido
2 tuorli
2 albumi
30 g di zucchero
80 g di pandoro
qualche goccia di estratto di vaniglia
30 ml di latte
10 g di fecola di patate

100 g di cioccolato fondente fuso

Per i tortini, lavorate il burro con i tuorli e 40 g di zucchero. Ammollate il pandoro nel latte e rendetelo ancora più morbido schiacciandolo con una forchetta. Mettete il pandoro col latte nel composto di burro, aggiungendo la vaniglia.
Montate gli albumi a neve ben ferma con lo zucchero rimanente e la fecola di patate. Aggiungete gli albumi al composto di pane, terminate con la mela e mettete il composto in pirottini precedentemente imburrati.
Infornate a 180° per circa 15 -20 minuti.
Servite il tortino caldo con con la fonduta di cioccolato.


Con questa ricetta partecipo a L'Italia nel piatto






E adesso venite a scoprire tutte le altre regioni:

Valle d'Aosta:seuppa de l’ ȃno
Piemonte: Baci di dama  
Lombardia: I Mondeghili
Veneto: La Pinza
Friuli Venezia Giulia: Polenta concia
Liguria: tian di verdure
Emilia Romagna: La panàda
Umbria: Pancotto
Sardegna: Is Arrubiolus

Un saluto dalla vostra
Ale

8 commenti:

  1. wow che riciclo delizioso :)
    Buon Anno

    RispondiElimina
  2. Proverò sicuramente perchè ho diversi pandoro da recuperare! Grazie!

    RispondiElimina
  3. davvero golosissimi! e chi lo direbbe che è un riciclo!!!

    RispondiElimina
  4. Una vera delizia! Buon anno 😊

    RispondiElimina
  5. Ma sono carinissimi. Peccato che non ho pandoro. Li proverò con il pane allora.
    Buon anno.

    RispondiElimina
  6. Bella idea con il pandoro, comunque proverò anche con il pane!
    buon anno!
    elisa

    RispondiElimina
  7. Deliziosi, ottima idea per riciclare tutti i pandori avanzati in casa :)
    Da proporre assolutamente alle cene :)
    Brava!
    Antonella S.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.