mercoledì 24 gennaio 2018

Risotto al Blue Cowboy

Questo risotto è speciale e non solo per il suo colore.
Per la sfida alcolica MTC di questo mese lanciata da Giulia mi sono lasciata ispirare dal Blue Cowboy, un cocktail americano a base di gin e blue curaçao.
Il riso è insaporito al liquore che ricorda il blu dei Caraibi mentre i gamberi sono saltati in padella con gin e succo di limone. Un mix piacevole tra le note d'arancia del Curaçao e il gusto pungente del Gin insieme al sapore di mare dei gamberi.

Sarà che questo inverno mi sembra lungo e pesante ma avevo voglia di un piatto che mi ricordasse il mare e le vacanze estive.

Ecco la mia voglia di estate in questo risotto ;)




RISOTTO AL BLUE COWBOY

Per 4 persone

240 g di riso ribe
1 cipolla media tritata finemente
1,5 lt di brodo vegetale fatto in casa
60 ml di blue curaçao
1 spicchio d'aglio di Sulmona
400 g di mazzancolle fresche pulite
120 ml di dry gin
il succo di un limone
30 g di burro per mantecare
sale
pepe
prezzemolo tritato
olio evo

In una padella mettete lo spicchio d'aglio con un cucchiaio d'olio, unite i gamberi e fateli rosolare brevemente, sfumate con  con il gin e quando sarà evaporato, aggiungete il succo di limone.
Nel frattempo in una pentola a parte mettete la cipolla tritata con poco olio e fatela imbiondire, unite il riso facendolo tostare, unite gradatamente il brodo caldo di volta in volta finché il riso non assorbirà il liquido.
A metà cottura, circa dopo 7-8 minuti, unite il blue curaçao e unite i gamberi, terminate la cottura.
Quando il riso sarà cotto, mantecate con il burro e aggiustate di pepe e sale.
Servite con trito di prezzemolo fresco.






Per il cocktail Blue Cowboy (1 bicchiere)

45 ml di gin
15 ml di blue curaçao
ghiaccio tritato

Riempite un bicchiere a metà con ghiaccio tritato, versate i due liquori e mescolate bene.
Filtrate il composto e servitelo in un bicchiere da cocktail ben ghiacciato.

Ps. io per questioni "fotografiche" ho messo il ghiaccio all'interno del bicchiere.



Con questa ricetta partecipo alla sfida n.69 di MTC
Vi auguro un felice mercoledì,
Ale









7 commenti:

  1. waowww, ma hai una fantasia incredibile, mai avrei pensato ad un risotto così! Bravissima amica mia <3

    RispondiElimina
  2. Ragazze se dovessi replicare tutte le ricette dovrei acquistare un sacco di bottiglie che poi rimarebbero li perchè per motivi di salute sono quasi astemia salvo un pò di vino.... Intrigante queste risotto ovviamente preso nota. Non sarà facile decretare la più strana e....in assoluto. Buona serata

    RispondiElimina
  3. Wow che idea estiva! Anch'io ho voglia di caldo oggi che siamo tutti malati! Un bacione 😊

    RispondiElimina
  4. Non avrei mai pensato di usare questo liquore per un risotto. Non si finisce mai di apprendere!

    RispondiElimina
  5. Mi piace che tu sia partita dalla voglia di vacanze (anche ioooo), cercato un cocktail che ti ricordasse questa bella occorrenza e poi lo abbia destrutturato scomponendone le parti nelle tue preparazioni.
    Una proposta che ha tutto il sapore e il colore dell'estate (ancora lontana, sigh)

    Giulia

    RispondiElimina
  6. Eccolo: lo avevo visto su IG e sono venuta a leggere. Curioso e elegantemente presentato. Ciao Ale!

    RispondiElimina
  7. Non conosco il cocktail, ma sono sicura che questo risotto mi piacerebbe. Bellissima anche la presentazione, brava!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.