giovedì 26 ottobre 2017

Cioccolatini mostruosi ripieni

Quest'anno non mi sono dilettata affatto con le ricette a tema Halloween.
Sarà che il tempo non basta mai, che sono sempre presa da mille cose ma ultimamente faccio fatica ad essere sempre sul pezzo in cucina.

Spero di farmi perdonare con questi deliziosi cioccolatini, realizzati in stampi di silicone a forma di teschio e zucchette Jack 'o lantern.


CIOCCOLATINI MOSTRUOSI RIPIENI

Per 8 cioccolatini bianchi ripieni di nocciolata


120 g di cioccolato bianco
70 g di nocciolata

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria controllando che la temperatura del cioccolato non superi i 45°.
Mettete 3 cucchiai di cioccolato fuso un piano freddo (in marmo o in metallo) e spargetelo per farlo raffreddare, mentre il restante cioccolato lasciatelo nel cestello dove avete realizzato la fusione a bagnomaria.
Poi con una spatola d'acciaio create nuovamente il mucchio di cioccolato al centro e controllate che la temperatura non scenda al di sotto di 28°.
Appena il cioccolato sul marmo avrà raggiunto questa temperatura, unitelo al cioccolato rimasto nel cestello e mescolateli.
A questo punto il cioccolato avrà raggiunto i 28° ed è pronto per essere utilizzato.
Spennellate per 2 volte uno stampo in silicone per cioccolatini e fate soldificare per 15 minuti in frigo.
Mettete mezzo cucchiaino di nocciolata in ogni cavità e ricoprite con il cioccolato fino alla fine di ogni cioccolatino dello stampo.
Mettete i cioccolatini a solidificare  in frigo per qualche ora, poi sformateli e servite.

PS. ricordate di mettere subito i cioccolatini in frigo, pena la mancata lucidità data dagli sbalzi di temperatura.

Per 8 cioccolatini fondenti ripieni di crema al cocco

120 g di cioccolato fondente 
70 g di crema spalmabile al cocco (la ricetta qui)


Sciogliete il cioccolato a bagnomaria controllando che la temperatura del cioccolato non superi i 50°.
Mettete 3 cucchiai di cioccolato fuso un piano freddo (in marmo o in metallo) e spargetelo per farlo raffreddare, mentre il restante cioccolato lasciatelo nel cestello dove avete realizzato la fusione a bagnomaria.
Poi con una spatola d'acciaio create nuovamente il mucchio di cioccolato al centro e controllate che la temperatura non scenda al di sotto di 29°.
Appena il cioccolato sul marmo avrà raggiunto questa temperatura, unitelo al cioccolato rimasto nel cestello e mescolateli.
A questo punto il cioccolato avrà raggiunto i 31° ed è pronto per essere utilizzato.
Spennellate per 2 volte uno stampo in silicone per cioccolatini e fate soldificare per 15 minuti in frigo.
Mettete mezzo cucchiaino di crema di cocco in ogni cavità e ricoprite con il cioccolato fino alla fine di ogni cioccolatino dello stampo.
Mettete i cioccolatini a solidificare  in frigo per qualche ora, poi sformateli e servite.


Buona serata,
Ale

1 commento:

  1. peccato tu non ti ci sia applicata, perché da quel poco che vedo credo che avresti fatto veramente faville!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.