martedì 13 giugno 2017

Puntiglius di Gragnano con zucchine nane, ricotta e pesto di basilico

Un primo piatto che sa di estate, profumo intenso di basilico e una pasta che è una vera eccellenza: quella di Gragnano.
Io questa volta ho scelto il formato e' Puntiglius ovvero dei fusilli corti appuntiti, ideali per questo condimento delizioso.
Assaggiateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti!



PUNTIGLIUS DI GRAGNANO CON ZUCCHINE NANE, RICOTTA E PESTO DI BASILICO

Per 4 persone

320 g di e' Puntiglius La Fabbrica della Pasta di Gragnano
8-10 zucchine nane affettate
1 spicchio d'aglio
olio evo
200 g di ricotta vaccina fresca

Per il pesto di basilico veloce e senz'aglio

30 foglioline di basilico lavate e asciugate
25 g di pinoli
50 ml olio evo
45g di parmigiano grattugiato
sale

 In un mixer tritate il basilico insieme ai pinoli, il sale e il formaggio, unite a filo l'olio fino ad ottere una crema densa e corposa.

Lavate e affettate le zucchine, mettete 2 cucchiai di olio in una padella e fate soffriggere lo spicchio d'aglio, non appena sarà rosolato, toglietelo dall'olio e unite le zucchine e fatele trifolare per circa 4-5 minuti, unite la ricotta setacciata e infine il pesto.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo previsto e unite poca acqua di cottura alla crema di ricotta zucchine e basilico, aggiustate di sale.
Scolate la pasta una volta cotta e conditela con crema preparata.


Vi auguro una felice giornata,
Ale

1 commento:

  1. Che bontà questo piatto di pasta, un condimento irresistibile!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.