sabato 13 maggio 2017

Dolce soffice alle amarene di Fabrizio Camplone

Una torta semplice, profumatissima e davvero deliziosa.
L'autore di questa torta é Fabrizio Camplone, pasticcere abruzzese pluripremiato e proprietario della raffinata pasticceria "Caprice" a Pescara.
La ricetta è tratta dal libro "Torte e Crostate" dell' Accademia  Maestri Pasticceri Italiani di cui Camplone fa parte.
Una torta soffice e meravigliosa, sono sicura che piacerà tanto anche a voi e sarà ideale come regalo per le vostre mamme.


DOLCE SOFFICE ALLE AMARENE

Per una torta di 18 cm di diametro

85 g di burro a temperatura ambiente
2  uova piccole (75 g) leggermente sbattute
125 g di zucchero semolato
50 g di mandorle tritate finissime
10 g di sciroppo di amarene
75 g di farina 00
5 g di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per la bagna

20 ml di liquore Cherry (io ho messo del maraschino)
poco sciroppo di amarena

Per decorare

amarene sciroppate
mandorle
foglioline di menta

Per la gelatina di amarena (mia aggiunta)

50 ml di sciroppo di amarena
2 cucchiai di zucchero semolato
10 g di fecola di patate
1 cucchiaio di acqua



Con le fruste montate a crema il burro e unite le uova, mescolando in continuazione.
Incorporate lo zucchero, aggiungete un pizzico di sale, le mandorle in polvere e lo sciroppo di amarena.
Miscelate la farina con il lievito e dopo averli setacciati insieme, uniteli al composto.
Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera e versate il tutto.
Cuocete a 180° per circa 35-40 minuti, vale la prova stecchino.
Mentre la torta cuoce, preparate la gelatina di amarena mettendo lo sciroppo e lo zucchero in un pentolino a fiamma media e fate sciogliere.
Intanto in una ciotloina a parte sciogliete la fecola con l'acqua e unitela al composto, fate addensare, poi spegnete il fuoco.
Una volta che la torta sarà pronta e intiepidita, mescolate il liquore con lo sciroppo, spennellate la torta  per inumidirla leggermente e poi copritela con la gelatina di amarene.
Decorate con amarene sciroppate, mandorle affettate, decori di cioccolato e una fogliolina di menta.


 Vi auguro una felice giornata e auguri a tutte le mamme,
Ale

2 commenti:

  1. Davvero molto bella, l'ideatore della ricetta sarebbe orgoglioso di te nel vederla così ben realizzata!

    RispondiElimina
  2. I tuoi dolci sono sempre favolosi Ale e non hai certo nulla da invidiare al maestro Campione! Bellissima!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.