giovedì 6 aprile 2017

Quadrotti di torta al miele, yogurt e albicocche sciroppate

Un'idea carina e primaverile come dolce di Pasqua e un vero inno alle creatrici di un cibo speciale: il miele.
Ho visto quest'idea qui e me ne sono subito innamorata!
Le foto purtroppo sono state fatte qualche giorno fa di fretta e si vede, ma vi assicuro che la torta è comunque buonissima e fresca.


QUADROTTI DI TORTA AL MIELE, YOGURT E ALBICOCCHE SCIROPPATE

Per il biscuit al miele di acacia ( ricetta tratta da qui)

100 g di albumi
100 g di miele di acacia Mielizia
100 g di farina 00 setacciata

Nella planetaria montate a neve soffice gli albumi, unite il miele e continuate a montare fino ad ottenere una meringa lucida e corposa.
Con una spatola di silicone unite la farina setacciata , avendo cura di smontare il compost.
Stendete l'impasto ottenuto in una teglia rettangolare 25x30, precedentemente imburrata e infarinata.
Cuocete a 190° per circa 14-16 minuti, fino a che il bicuit non sarà leggermente dorato.

Per la crema

180 g di crema pasticcera ben soda
350 g di yogurt greco
3 cucchiai di  miele di acacia Mielizia

Con le fruste lavorate lo yogurt con la crema pasticcera fredda, unite il miele e conservate in frigo.
Una volta che il biscuit sarà cotto e raffreddato, regolate i lati con un coltello, stendete la crema in maniera omogenea e mettete in frigo.

Per la gelatina di albicocche 

100 ml di sciroppo delle albicocche sciroppate
80 g di confettura di albicocche senza pezzi e setacciata
4 g di colla di pesce ammollata in acqua fredda e ben strizzata

Scaldate lo sciroppo e la confettura in un pentolino, quando sarà arrivato quasi a bollore, spegnete.
Unite velocemente la gelatina ben strizzata e mescolate bene, fate intiepidire prima di versare sulla torta.
Versate la gelatina sulla torta in maniera omogenea.
Rimettete in frigo.

Per decorare

20 pezzi di albicocche sciroppate
cioccolato fondente
mandorle a fette
cioccolato bianco

Asciugate con un tovagliolo le albicocche, fondete il cioccolato e disegnate delle striscie in superficie. eseguite 2 piccoli tagli con un coltello e unite le ali di mandorle.
Con il cioccolato nero formate la testa e con quello bianco gli occhi.
Lasciate solidificare per alomeno 30 minuti su un foglio di carta forno.
Con l'aiuto di una spatola mettetele sulla torta, fate riposare la torta per 4-5 ore in frigo, poi servite.


Vi auguro una felice giornata,
Ale

5 commenti:

  1. ma dai! Non amo particolarmente il miele ma questi dolcetti sono favolosi ...e bellissimi!
    da far impazzire i bambini.
    ti vengo a noia vero se ti ridico che sei bravissima Ale?

    RispondiElimina
  2. Ma che sono carini oltre che buoni... mettono allegria e il sorriso! A presto LA

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto la tua crema, ne immagino la delicatezza e la leggerezza! Bellissima idea!

    RispondiElimina
  4. Originalissimi questi quadrotti, che buoni devono essere!!! Un bacione cara

    RispondiElimina
  5. Ma che idea deliziosa Ale 😍 bellissima da presentare anche sulla tavola della Pasqua...lascerò i miei nipotini a bocca aperta!
    Ne approfitto x invitarti al nostro contest incentrato sulla cucina di stagione e non solo, ti lascio il link e ti aspetto ^_^ http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2017/04/contest-al-km-0.html

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.