martedì 28 febbraio 2017

Chiacchiere glassate allo yogurt

Il dolce più rappresentativo del Carnevale? Per me sicuramente le chiacchiere, ricordo mia mamma prepararle per me e mio fratello durante le merendine carnevalesche, quel profumo di chiacchiere e zucchero a velo mi faceva impazzire.
Ogni volta che le faccio non riesco a non tornare indietro con la mente alla mia infanzia e a quante scorpacciate ne facevo :D



CHIACCHIERE GLASSATE ALLO YOGURT


250 g di farina 00
25 g di burro
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
50 g di liquore all'anice
20 ml di vermouth
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale


Per la glassa allo yogurt





80 g di zucchero a velo
1 cucchiaino o poco più di yogurt bianco denso

monperiglia per decorare


In una terrina mettete tutti gli ingredienti e impastate, formando una palla liscia e omogenea (se il composto risulta troppo duro o troppo molle, aggiungete poca farina nel primo caso o poco liquore nel secondo).
Avvolgete l'impasto con della pellicola e riponetela in frigo per circa 30 minuti.
Trascorso questo tempo, stendete con il mattarello la pasta in maniera molto sottile, quasi trasparente, con una rotellina tagliapasta realizzate le forme che più vi piacciono (triangoli, losanghe, strisciette) e friggete in olio caldo fino a leggera doratura.
Fate sgocciolare in un piatto con della carta assorbente.
Mescolate velocemente zucchero e yogurt fino a formare una glassa densa e corposa, decorate le chiacchiere e terminate con la monperiglia colorata.


Felice martedì grasso,
Ale

2 commenti:

  1. Bellissima idea la blassa allo yogurt su queste chiacchiere perfette ci sta benissimo,buon martedì grasso a te

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.