lunedì 5 dicembre 2016

Zimtsterne - stelline alla cannella

Oggi vi presento un classico della "Weihnachtsbäckerei" tedesca, e cioé un biscottino tipico molto amato in Germania ma anche all'estero: si tratta delle Zimtsterne ovvero stelle alla cannella.
Buoni, gustoisi e speziati, sono anche senza glutine.
Preparazione semplice ma finitura dalla pazienza certosina, per glassare le stelle avete 2 opportunità:

- dopo aver fatto riposare l'impasto, potete creare una ghiaccia reale molto soda e spalmarla sull'impasto stesso e poi intagliare con lo stampino a stella i vari biscotti

oppure (come ho fatto io)

- dopo la cottura, glassare minuziosamente i vostri biscotti con grande pazienza, a voi la scelta! ;)


ZIMTSTERNE - STELLINE ALLA CANNELLA

Per circa 40 biscotti (dal libro "1001 Backrezepte")

80 g di mandorle tostate pelate e tritate
130 g di nocciole tostate e tritate
80 g di marzapane
250 g di zucchero semolato
3 albumi piccoli
1 cucchiaio di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di spezie miste (anice, macis, cannella, chiodi di garofano ecc.)
1 pizzico di sale
succo e scorza di un limone non trattato

Per la ghiaccia

2 albumi piccoli
320 g di zucchero a velo
1 cucchiaio di succo di limone

Con le fruste montate il marzapane con lo zucchero e gli albumi in una ciotola. Unite la cannella, il mix di spezie, il sale e il succo di limone.
Aggiungete le mandorle e le nocciole e in una ciotola pulita spargete uno strato di nocciole e mettete l'impasto ottenuto e lasciatelo riposare per una notte in frigo.
Stendete l'impasto allo spessore di 1 cm sulla spianatoia coprendo di nocciole tritate per non far attacare l'impasto, intagliate le vostre stelline e cuocete in forno per circa 5 minuti a 160°.
Sbattete gli albumi con una forchetta e fateli schiumare, unite 60 g di zucchero a velo e montate fino ad ottenere una massa voluminosa, unite gradatamente il resto dello zucchero a velo e continuate a montare fino ad ottenere una glassa densa e corposa, aggiungete infine il sicco di limone che darà più stabilità.
Una volta pronte e raffreddate le stelline glassatele e fate rapprendere, poi servite.




 
 
Con questa ricetta partecipo al giveaway natalizio di Batuffolando
 
 
 

 Buon inizio settimana a tutti,
Ale

4 commenti:

  1. Che belle, profumate e golose le tue stelline !

    RispondiElimina
  2. Le Zimtsterne sono meravigliose e sanno proprio di Natale!

    RispondiElimina
  3. hihihi..che carina quella manina che ruba la stellina..io avrei fatto lo stesso :-P

    RispondiElimina
  4. Che Natale sarebbe senza la cannella???!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.