giovedì 8 dicembre 2016

Patate al forno con tartufo nero

Rieccomi con il contorno per "Il menù al tartufo", delle fantastiche patate della Val Pusteria cotte al forno unite dallo strepitoso sapore del tartufo nero.
Per cuocerle alla perfezione, vi basterà pulire e pelare le patate, tagliarle a tocchetti e lessarle per circa 10 minuti, in questo modo, nella cottura al forno, formeranno la classica "crosticina" croccante caratteristica delle patate arrosto che le rende deliziose e irresistibili.

PATATE AL FORNO CON TARTUFO NERO

Per 4 persone

500 g di patate medie di ottima qualità
2 tartufi neri medi
1 spicchio d'aglio tritato al coltello
2 - 3 fiocchi di burro
2 cucchiai di olio evo

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti, mettetele in acqua bollente e cuocete per circa 10 minuti.
Scolate le patate e mettetele in una terrina insieme all'olio, i tartufi grattugiati, lo spicchio d'aglio tritato, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene, coprite la terrina con della pellicola.
Lasciate aromatizzare il tutto per almeno 2 ore, scaldate il forno a 180° e mettete le patate in una pirofila di porcellana, unite in superficie i fiocchetti di burro e cuocete le patate per circa 25 minuti, avendo cura di girarle ogni tanto.
Non appena saranno dorate, toglietele dal forno e servite.



Vi auguro una felice festa dell'Immacolata,
Ale

2 commenti:

  1. Squisite le tue patate...Ho visto che ti sei aggiudicata il premio di Betulla per la tua ottima torta: come sempre, congratulazioni! Ammiro il tuo blog e sogno un giorno di diventare brava come te :-))

    RispondiElimina
  2. Molto belle e certamente anche squisite!!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.