mercoledì 21 dicembre 2016

Anatra all'arancia e brandy

In occasione dell'arrivo dei suoceri in casa, ho ricevuto un sacco di deliziosi doni da parte loro, compresa quest'anatra fresca.
Pensate che hanno affrontato un viaggio in pullman lungo 24 ore per portarmi più cose possibili.
Ma quanto sono fortunata?
Anche la mano che vedete nella foto è di mia suocera che si è gentilmente prestata al mio servizio fotografico, come posso non adorarla?
Anzi, vi confesso una cosa : se non avessi sposato suo figlio, mi sarei sposata con lei. È  adorabile e credo di essere tra le poche fortunate al mondo.
Detto questo,  l'anatra portata in regalo dai suoceri  e allevata da loro, era deliziosa e io ve la propongo come piatto delle feste perché è davvero gustosa.

Provatela e mi direte!


ANATRA ALL'ARANCIA E BRANDY

1 anatra da 2,5 kg già pulita
2 arance grandi
100 ml di brandy
Sale
Pepe verde
Alloro
Rosmarino
Maggiorana
40 g di burro
2 cucchiai di fecola di patate

Prendete l'anatra e sciacquatela sotto l'acqua corrente.
Asciugatela tamponandola con un panno pulito e asciutto.
Salate e pepate all'interno aggiungendo le erbe tritate all'interno.
Mettete l'anatra in un tegame e unite il burro, fatela rosolare da entrambi i lati poi unite il brandy e fate sfumare.
A questo punto mettetela in forno in una teglia capiente e fatela cuocere per almeno 2 ore e mezzo a 180°.
Una volta cotta, filtrate il liquido di cottura e mettetelo in una padella, unite la fecola e fate addensare, spremete le arance e unite il succo al composto, mescolando vigorosamente fino ad ottenere una crema lucida e corposa.
Servite l'anatra con la salsa ottenuta e con fette di arancia.


Buona serata,
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.