martedì 29 novembre 2016

Torta Regina e auguri papà

Finalmente è arrivato il freddo e le bellissime gelide giornate tipiche del Trentino: cielo terso, aria pungente e sole splendente, sono quelle che adoro di più.
In casa Dolcemente Inventando oggi fervono preparativi per la torta del mio papà che oggi compie 65 anni ma conserva l'animo di un fanciullino.
Sapete quanto io sia legata a mio padre, ecco perché stasera festeggeremo ad hoc con una torta diversa da questa che vedete sul blog, purtroppo con i ritmi serrati non sono riuscita a fotografarla e a terminarla in tempo.

Accontentatevi di questa ciambella morbidssima, che per sofficità assomiglia molto alla chiffon cake ma che contiene burro anziché olio.
Ideale per la colazione, per la merenda oppure con un té con le amiche, sentirete che morbidezza.


TORTA REGINA (dal libro "Il nuovo oracolo delle torte")

Per una ciambella di 20-22 cm di diametro

200 g di farina 00
150 g di zucchero
125 g di burro fuso
la scorza di mezzo limone non trattato
4 uova
110 ml di latte caldo
16 g di lievito per dolci
zucchero a velo per terminare

Lavorate a crema i tuorli con lo zucchero e il limone per almeno 5-6 minuti nella planetaria.
Una volta gonfi e cremosi, unite il burro fuso e aggiungete la farina setacciata a cucchiaiate, alternando con il latte caldo versato a filo.
Montate a parte gli albumi a neve ben ferma e uniteli molto delicatamente al composto insieme al lievito.
Versate il composto in una tortiera a cerniera ben imburrata e infarinata.
Cuocete in forno a 180° per circa 30 -35 minuti, lasciate raffreddare prima di estrarre dallo stampo.
Servite spolverando con zucchero a velo.




Qui una foto mia e del mio papà di qualche anno fa!




A voi una buona giornata,
Ale

3 commenti:

  1. ma tuo babbo è giovanissimo!!!
    auguri e intanto mi godo questa bellissima ciambella in attesa di vedere che bella torta gli hai preparato!
    ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  2. Auguri infinite al tuo papà che sicuramente sarà stra-felice di avere una figlia che gli prepara la torta con le sue manine.La torta che ci proponi è bellissima ma la foto con il tuo papà è divina, ancora auguri :-)

    RispondiElimina
  3. E' un po' che mi leggo (zitta zitta) le ricette di tutti i tuoi dolcetti, ma questo è proprio un comfort food degno del freddo di questi giorni: anche la mia città è attanagliata da un gelo polare tra temperature sullo zero e una bora abbastanza sostenuta, aggiungi poi che sono a dieta e capirai la voglia che mi fai venire... solo a vedere quella pioggia di zucchero a velo sbavo sulla tastiera :)
    E niente... salvo anche questa (e probabilmente, alla faccia della dieta, la metto anche in pratica!).
    Un abbraccio e auguri al papino (mamma mia che giovane)!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.