giovedì 24 novembre 2016

Risotto al tartufo bianco e Bergader

Un risotto buonissimo, cremoso e delizioso. Ideale per le grandi occasioni e per chi ama il tartufo come me.
Ed è anche senza lattosio, una vera squisitezza, provatelo anche voi.


RISOTTO AL TARTUFO BIANCO E BERGADER

360 g di riso Vialone Nano
150 g di Bergader senza lattosio
1 piccolo scalogno tritato finemente
brodo vegetale caldo  q.b.
2 cucchiai di olio evo
60 g di parmigiano reggiano stagionato 36 mesi grattugiato
20 g di tartufo bianco
sale
pepe

Nella pentola mettete lo scalogno e l'olio a soffriggere, poi unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.
Versate un paio di mestoli di brodo caldo e procedete così non appena il brodo aggiunto precedentemente non si sarà assorbito.
Grattugiate il tartufo bianco grossolanamente e unitelo prima del termine della cottura, aggiungete il bergader a pezzi (privatelo della scorza) e fatelo sciogliere. Mescolate bene e infine unite parmigiano per mantecare.
Aggiustate di sale e di pepe. Servite subito con qualche fetta di tartufo bianco e volendo con della riduzione di balsamico aromatizzata al tartufo.



Vi auguro una felice serata,
Ale



2 commenti:

  1. Io adoro il tartufo ma non lo uso quasi mai perchè qua costa un occhio della testa. Il bianco poi non ne parliamo. Chissà come deve essere buono questo risotto

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.