giovedì 6 ottobre 2016

Tartelettes salate ai peperoni e rosmarino (senza glutine,senza lattosio e senza nichel)

Un finger food adatto per intolleranti e non, le mie tortine salate oggi senza glutine, senza lattosio e senza nichel, eppure tanto squisite.
Provatele e mi direte!
Ottime per un aperitivo tra amici oppure per un buffet salato o perché no, per un antipasto sfizioso.
Queste tartelettes ai peperoni vi conquisteranno, ottime se gustate tiepide!

E se desiderate altree idee squisite, vi consiglio il libro Torte Salate, in collaborazione con Alessandra e MTChallenge dove all'interno trovate una mia ricetta, non perdetelo!




TARTELETTES SALATE AI PEPERONI E ROSMARINO (SENZA GLUTINE, SENZA LATTOSIO, SENZA NICHEL)


Per 8 mini tartelettes di diametro  5 cm 

Per la pasta brisée senza glutine

100 gr  di burro chiarificato freddo
100 gr  di farina di riso
80 gr di amido di riso
2 gr di sale
2 gr di zucchero
½ cucchiaino  di aceto di vino bianco
20 -30 ml di acqua freddissima

Per il ripieno

250 gr di ricotta fresca delattosata
1 piccolo peperone verde
1 piccolo peperone rosso
1 piccolo peperone giallo
2 pizzichi di sale
1 rametto di rosmarino fresco tritato

Mescolate la farina e l’amido, unite zucchero e sale. Aggiungete il burro gradatamente, fino a che non otterrete un impasto sbriciolato. Mettete l’acqua ed infine l’aceto, formate una palla e avvolgete l’impasto con della pellicola trasparente e fate riposare in frigo per circa 4 ore.
Trascorso il tempo di riposo, riempite con l’impasto gli stampini per tartelette e metteteli  in frigo fino a che il ripieno non sarà pronto.
In una terrina lavorate la ricotta con il sale e il rosmarino tritato, lavate e tagliate i peperoni a listarelle sottili,  poi uniteli alla crema di ricotta, lasciandone un po’ da parte  per la decorazione.
Togliete gli stampi dal frigo e farcite i gusti di brisée con la crema di ricotta, decorate in superficie con i peperoni avanzati.
Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Lasciate intiepidire, poi servite.


Buon appetito e a presto,
Ale

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.