lunedì 1 agosto 2016

Torta moderna al limoncello e lamponi

Ieri è stato un giorno speciale, la mia dolce cuginetta Marica si è sposata, purtroppo per vari motivi non ho potuto prendere parte alla cerimonia, ma col cuore ero con lei.
Marica, insieme a Daniela, sin da piccola, è sempre stata tra le mie cuginette preferite, quelle con le quali ho condiviso tanti bei momenti ci siamo scambiate tante confidenze e tanti segreti, ci siamo fatte tante risate e ci siamo divertite un mondo.
Quando la domenica Marika arrivava a casa di nonna Assunta, per me era una festa, ci mettevamo spesso a preparare torte e dolcetti, e ogni tanto rimpiango la spensieratezza di quei tempi.
Tempi ormai lontani, in cui tutto era più bello, in cui il dolore dell'assenza di alcune persone a noi care, non ci avrebbe mai sfiorato il pensiero.
Ricordo le uscite, i giochi fatti davanti casa di nonna, i picnic in Sila insieme a tutta la famiglia riunita, i Natali trascorsi insieme e io e Marica condividevamo momenti felici, di cui forse non ne apprezzavano la totale bellezza.
E sono questi momenti che io custodisco nel mio cuore gelosamente, perché i bei ricordi fanno bene all'anima e alla mente.
Ormai non siamo più né bambine, né ragazze, siamo diventate delle donne e tu, ieri hai coronato il tuo sogno d'amore insieme a Pierluigi, io vi auguro tanta gioia e serenità per il vostro percorso insieme.
Ti voglio bene Marica, sii felice, te lo meriti!

L'idea di questa torta mi è venuta guardando qui ma non avevo la ricetta, allora me la sono inventata di san pianta, che dite, sono riuscita nell'impresa? ;)


TORTA AL LIMONCELLO E LAMPONI
Per una torta di 22 cm di diametro

Per la sponge cake di 20 cm di diametro

200 g di burro morbido
200 g di farina 00
La scorza di un limone non trattato
100 g di zucchero
4 uova leggermente sbattute
8 g di lievito per dolci

Nella planetaria lavorate il burro con lo zucchero e il limone, unite le uova e mescolate fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Setacciate la farina col lievito e unite gradatamente al composto continuando a montare.
Versate il composto ottenuto in uno stampo da 20 cm precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocete a 180° per circa 40-45 minuti.
Vale la prova stecchino.
Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la torta  poi tagliatela in 3 dischi.

Per la crema al limoncello

600 g di mascarpone
4 tuorli pastorizzati con sciroppo di zucchero a 121°
300 ml di panna fresca
60 g di zucchero a velo
4 cucchiai di limoncello
4 g di colla di pesce ammollata in acqua fredda e ben strizzata
20 ml di latte intero caldo

Preparate lo sciroppo di zucchero e portatelo a 121°.
Nella planetaria montate i tuorli con le fruste e unite a filo lo sciroppo continuando a montare.
Unite il mascarpone , in una ciotola a parte montate la panna ben fredda e unite gradatamente alla crema di mascarpone e tuorli aggiungete lo zucchero a velo setacciato e infine il limoncello.
Sciogliete la colla di pesce nel latte caldo e unitela alla crema mescolando con cura.

Per la gelatina di lamponi

125 g di lamponi
20 ml di acqua
100 g di zucchero
4 g di colla di pesce ammollata e strizzata

Mettete i lamponi con lo zucchero e l'acqua in un pentolino e portateli ad ebollizione. Abbassate il fuoco e fate restringere un po'. Con un colino filtrate la polpa di lamponi e rimettete il succo filtrato sul fuoco e unite la colla di pesce , mescolando bene, spegnete e fate intiepidire.

Per l'inserto al lampone

200 g di confettura di lamponi
4 g di colla di pesce

Scaldate la confettura sul fuoco e unite la colla di pesce ammollata e ben strizzata, mescolando accuratamente.

Per la bagna al lampone e limoncello

100 ml di sciroppo di lampone
60 ml di limoncello
Poca acqua

In un pentolino scaldate acqua e sciroppo, spegnete il fuoco e unite il limoncello.

Per decorare

Lamponi freschi
60 g di cioccolato bianco fuso
Croccante di pistacchio fatto in casa
Chips di cioccolato bianco

Montaggio del dolce

Prendete un anello in acciaio di 22 cm,  posizionate al centro un disco di sponge cake, bagnatelo con lo sciroppo di lampone e limoncello.
Mettete la crema di mascarpone e limoncello in un sac-à-poche con bocchetta liscia e riempite il bordo tra l'anello e il disco di torta.

Ricoprite con uno strato di crema al limoncello e fate riposare 20 minuti in freezer. Posizionate poi un altro disco di torta, bagnatelo e ricoprite  il disco con l'inserto al lampone.Ricoprite con l'ultimo disco di torta , rifinendo i lati e la superficie con la rimanente crema di limoncello.
Livellate bene e mettete la torta in freezer per altri 30 minuti..
Trascorso questo tempo, versate la gelatina di lampone tiepida in superficie.Mettete in freezer per circa 4 ore.
Una volta terminata la torta,  scaldate i lati dell'anello con un cannello caramellizzatore ed estraete la torta con delicatezza.
Fondete il cioccolato bianco e decorate con fili di cioccolato in superficie , aiutandovi con un cucchiaino.
Decorate con lamponi freschi, cialde di cioccolato bianco e croccante di pistacchi.
Lasciate qualche ora in frigo per farla ammorbidire e poi servite.








 

Qui una vecchia foto di me e te, correva l'estate 1998 ed eravamo in Sila per un picnic di famiglia.



Vi auguro un felice lunedì,
Ale

4 commenti:

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.