venerdì 26 agosto 2016

Crostata ai frutti di bosco e crema diplomatica

Un guscio di frolla friabile, una morbida crema e tanti frutti freschi e succosi, è il dolce idelae della domenica e di queste ultime giornate d'estate...
A piacere, potrete decidere se coprirla in superficie con della gelatina oppure no...
I bimbi ne vanno così matti, che non sono neanche riuscita a fare una foto della fetta! :D



CROSTATA AI FRUTTI DI BOSCO E CREMA DIPLOMATICA

Per una crostata di 22 cm di diametro

330 g di farina 00
1 uovo intero
1 pizzico di sale
1 tuorlo
150 g di  burro tagliato a cubetti e lasciato a temperatura ambiente
la scorza di mezzo limone non trattato
130 g di zucchero semolato

In una ciotola amalgamate il burro morbido con lo zucchero, il pizzico di sale e la scorza di limone, unite l'uovo e il tuorlo e infine la farina passata al setaccio.
Impastate in fretta e formate una palla che ricoprirete con della pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per circa un'ora.
Imburrate e infarinate lo stampo per crostata di 22 cm di diametro.
Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, stendete l'impasto nello stampo e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
Cuocete in forno già caldo per circa 25-30 minuti, finché la frolla non sarà ben dorata.
Fate raffreddare.

Per la crema diplomatica

250 ml di latte intero
70 g di zucchero
30 g di maizena
3 tuorli
1 bacca di vaniglia
la scorza di mezzo limone non trattato
150 ml di panna fresca

125 g di mirtilli
125 g di lamponi


In una ciotola a parte montate la panna a neve ferma e mettetela in frigo.
In un'altra terrina lavorate i tuorli, lo zucchero e la maizena, scaldate il latte in un pentolino dal fondo spesso, unite la scorza grattugiata di limone e la vaniglia, fate sobbollire, poi unite il latte gradatamente alla crema di tuorli e mescolate bene.
Rimettete il composto sul fuoco e fate addensare, spegnete il fornello.
Lasciate intiepidire la crema, poi una volta fredda, unitella delicatamente alla panna montata fino ad ottenere una crema omogenea e densa.
Lasciate riposare in frigo coperta da pellicola per circa un paio d'ore.
Al termine di questo tempo, farcite il guscio di frolla con la crema, decorate con i frutti di bosco a piacere e se preferite, coprite con della gelatina per torte.





Felice weekend,
Ale

8 commenti:

  1. Una meraviglia !! Dev'essere buonissima!

    RispondiElimina
  2. Cara che buone le crostate di frutta, e la tua è anche bellissima!! crema da provare! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Tesoro è proprio incantevole questa crostata con tutti quei frutti di bosco che fanno capolino da quella crema incredibile!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
  4. Mi hai rapito con questa delizia!Troppo bella e sicuramente buonissima!

    RispondiElimina
  5. Oltre ad avere un aspetto perfetto e meravigliosamente invitante è senza ombra di dubbio di una bontà unica,bravissima con sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. è una meraviglia olto golosa ed invitante!

    RispondiElimina
  7. Deliziosa, fresca e anche bella da vedere!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  8. Bella da vedere e anche golosa, e sicuramente non solo i piccoli ne vanno matti !

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.