lunedì 18 luglio 2016

Gelato Sacher Torte e il nuovo Taste&More

Oggi esce un nuovo entusiasmante numero di Taste&More, che vi presenta un'estate golosa, colorata e deliziosa come non l'avete mai vista!
All'interno trovate uno speciale sul gelato, dove è presente la ricetta di oggi e tante altre gustose proposte. Per leggere il nuovo numero cliccate qui , non fatevelo sfuggire!
Il gelato di oggi è unico, speciale, che è uguale a quello in gelateria, cremoso, morbido, perfetto.
La ricetta base, infatti arriva da Sabrina (che ringrazio di cuore), gelataia della Gelateria 16° a Lainate in via Rimembranze, 14, la quale ha fatto dono a me e alle altre collaboratrici di Taste&More della ricetta perfetta del gelato:io ovviamente ho ideato una mia versione golosa al gusto Sacher, la mia torta preferita.


Leggi subito il nuovo numero qui



GELATO SACHER TORTE

Per 1 kg di gelato

125 g di zucchero semolato
50 g di sciroppo di glucosio
570 g di latte intero
100 g di tuorli
40 g di cacao amaro
140 g di panna fresca
35 g di zucchero semolato
2 g di farina di guar
3,2  g di farina di carrube
30 g di latte in polvere
100 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente
300 g di confettura di albicocche
250 g di pan di spagna al cacao sbriciolato


Preparate tutti gli ingredienti già pesati e miscelate con la frusta i tuorli alla panna. Aggiungete al latte i primi due zuccheri (prima parte di saccarosio e glucosio). Portate a 40° e aggiungete la panna con i tuorli. Miscelate sempre e con attenzione per evitare che i tuorli impazziscano,  tenete il composto a bassa temperatura  utilizzando il metodo del bagnomaria.
Mescolate bene la farina di guar e quella di carrube alla seconda parte di zucchero ( 35 g ) ed inseritela in miscela quando questa è a 45°. Mescolate fino a che lo zucchero non sia sciolto ed aggiungete il latte in polvere e il cacao. Mescolate con una frusta in maniera da non formare grumi.
Portate il composto a 85° e mantenete a questa temperatura per almeno 15 secondi (alta pastorizzazione).
Poi passate subito in freezer per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto. Lasciate ben coperto almeno 12 ore in frigorifero.
Trascorso questo tempo,  versate il tutto nella gelatiera e fatela andare per circa 40-45 minuti.
Unite al gelato ottenuto, il cioccolato a pezzetti  e il pan di spagna sbriciolato, mescolate bene e rapidamente. Versate in un contenitore adatto e raffreddate molto rapidamente in un contenitore freddo di freezer.
Al momento di servire, unite la confettura di albicocche e gustate.



Da oggi 18 luglio correte tutti in edicola!! 
Troverete ad aspettarvi il nuovo bellissimo ricettario di Cucina Mancina edito Feltrinelli/Gribaudo “La cucina differente” che conta ben 80 ricette per vegetariani, vegali, intolleranti al glutine, al lattosio o per tutti coloro che amano mangiare sano e bene! Hanno collaborato con passione 75 blogger e sono molto onorata di aver dato il mio contributo per questo fantastico progetto. 
Potrete acquistare il ricettario in tutte le edicole allegato, a seconda delle regioni, ai quotidiani Il Giorno, il Resto del Carlino e La Nazione per circa un mese al prezzo di € 9,90 e dal 15 settembre nelle librerie ed on line, al prezzo di € 12,90.
Ringrazio Taste&More e Cucina Mancina per la bella opportunità!

 Felice lunedì di sole a tutti,
Ale


4 commenti:

  1. Mamma che buono!!! Dev'essere un'ottima specialità!!! Bacione Mirta

    RispondiElimina
  2. Appena l'ho visto sfogliando la rivista mi è venuta l'acquolina in bocca. E' davvero invitante. Molto bella anche la presentazione e la foto

    RispondiElimina
  3. Splendida e golosa ricetta! Copio e sperimento!

    RispondiElimina
  4. ... ti dico solo che mio marito come torta di nozze ha voluto la Sacher... il pasticcere disse che era la prima volta che faceva una torta.. nera per un matrimonio!! :D
    Bellissima idea Alex

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.