venerdì 8 luglio 2016

Croccante all'amarena fatto in casa (senza gelatiera)

Ormai il caldo imperversa, quindi forno bandito ( o forse no? :D) e un bel gelato è la soluzione migliore!
Ma qual è il vostro gelato preferito? A me ha sempre fatto impazzire il croccante all'amarena, che ho cercato di riprodurre in casa, buonissimo anche se richiede molta pazienza!


CROCCANTE  ALL'AMARENA FATTO IN CASA

Per 8 mini stecchi

Per il simil-gelato alla panna


200 ml di panna
20 g di zucchero a velo
30 g di albume pastorizzato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di liquore amaretto
Montate la panna a neve ferma, nel frattempo in un'altra ciotola montate a neve fermissima l'albume e poi unite lo zucchero, mescolate bene e poi la panna ed infine l'amaretto.

Per il cuore di amarena

60 ml di sciroppo di amarena Fabbri
2 cucchiai di acqua
25 g di glucosio in polvere
In un pentolino a fuoco basso scaldate lo sciroppo e l'acqua e unite l glucosio, fatelo sciogliere completamente, poi fate intiepidire.
Per la copertura
220 g di cioccolato fondente fuso
30 g di nocciole pelate e tostate
15 di amaretti
30 g di mandorle pelate e tostate
In un robot da cucina tritate gli amaretti, le mandorle e le nocciole fino ad ottenre una granella fine o più grossolana.
Preparate gli stampi con lo stecco e spennnelate il cioccolato 2 o 3 volte mettendo di volta in volta gli stampi in frigo a solidificare in maniera omogenea gli stampi per gelati. Lasciate da parte il cioccolato rimanente. Dopo aver creato un guscio omogeneo, riempite lo stampo con il gelato alla panna, praticando al centro un incavo.
Mettete in freezer mezz'ora, mettete lo sciroppo di amarena nella cavità praticata e ricoprite con un sottile strato di gelato alla panna. Rimettete in freezer per mezz'ora.
Coprite infine con il cioccolato fuso le forme e ricoprite con la granella ottenuta.
Lasciate in freezer 2-3 ore, trascorso questo tempo, estraete i gelati con delicatezza dallo stampo e con un cannello caramellatore, passate leggermente la fiamma sul cioccolato della base per ammorbidirlo, ricoprite subito con la granella e servite.

Gli stampi gelato sono un regalo della dolce Angela

Buon weekend a tutti,
Ale

4 commenti:

  1. Mi inviti x la merenda ed io corro da te :-) Questi stecchi all'amarena sono fantastici :-) Bravissima Ale e buon we <3<3<3

    RispondiElimina
  2. Un ottimo risultato, la fatica è stata appagata. Molto belli da vedere e anche rinfrescanti e golosi !

    RispondiElimina
  3. I tuoi croccanti all'amarena mi hanno fatto venire un'acquolina incredibile Ale,talmente sono invitanti e goduriosi,non immagini quanto li vorrei assaggiare:))ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buon fine settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  4. Non pensavo neppure si potessero fare in casa, bellissimi e golosi!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.