mercoledì 1 giugno 2016

Flan al formaggio Tartufino del Mugello, chips di mela e scaglie di tartufo nero estivo

Un flan morbido e gustoso, reso accattivante dal contrasto del sapore particolare del tartufo e dalla dolcezza delle mele: una vera esperienza sensoriale che vi consiglio di provare.


FLAN AL FORMAGGIO TARTUFINO DEL MUGELLO, CHIPS DI MELA E SCAGLIE DI TARTUFO NERO ESTIVO

Per 4 flan

250 ml di latte intero
30 g di burro
25 g di farina 
1 pizzico di sale
1 pizzico di noce moscata
70 g di Tartufino del Mugello Palagiaccio
50 g di parmigiano
2 uova divise tra tuorli e albumi
2 pizzichi di pepe bianco
1 mela 
1 filo di olio evo
mezzo tartufo estivo
poco burro per gli stampi 
pangrattato


In un pentolino dal fondo spesso , sciogliete il burro, unite la farina e mescolate bene. Unite il latte gradatamente e mescolate per non avere grumi.
Continuate a rimestare fino a che il composto non sarà denso.
Unite sale e pepe e fate intiepidire.
Nel frattempo in un mixer tritate il parmigiano e il tartufino finemente e mescolateli alla besciamella.
Sgusciate le uova e dividete in tuorli e albumi, questi ultimi montateli a parte a neve fermissima, mentre i tuorli uniteli alla besciamella di formaggio, mescolando rapidamente.
Unite gli albumi montati per ultimi e con una spatola aggiungeteli con delicatezza dal basso verso l'alto per non smontarli.
Imburrate gli stampini in alluminio usa e getta e poi coprite con del pangrattato.
Versate il composto ottenuto all'interno degli stampi e cuocete a 180° per circa 30-35 minuti.
Lavate, sbucciate la mela ed affettatela in fettine sottili, mettete in una padella un filo d'olio e friggete le sfoglie di mela. Mettete le fettine in un piatto coperto di carta assorbente.
Una volta cotti i flan ma ancora caldi, estraeteli dallo stampo e rovesciateli sul piatto da portata, decorate con le chips di mela, il tartufo grattugiato e  qualche foglia di basilico

 
_______________________________________________________________________________

 

FREGOLA SARDA CON CREMA DI PEPERONI E GRAN MUGELLO SU LETTO DI RUCOLA

Per 4 porzioni

320 g di fregola sarda
2 peperoni rossi
150 g di formaggio grattugiato finemente Gran Mugello Ubaldino
sale
un pizzioc di pepe
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
60 g di rucola fresca
1 spicchio d'aglio
800 ml di brodo vegetale bollente preparato con una patata, una carota, 1 costa di sedano e mezza cipolla

In una padella mettete l'olio e lo spicchio d'aglio, fate rosolare per un minuto e unite i pèeperoni tagliati a cubetti piccoli, dopo 5 minuti, unite la fregola e aggiungete il brodo caldo di volta in volta come un risotto.
Quando la fregola sarà al dente , regolate di sale e pepe, mantecate con il formaggio Gran Mugello, e  servitela nei piatti con rucola fresca posta al centro.


Con questa menù partecipo al contest come antipasto e primo "Latti da mangiare 2.0"


Buona serata dalla vostra Ale.

3 commenti:

  1. Beh per me che sono un 'topo' questi flan farebbero una fine atroce....me li mangerei da sola tutti io.
    Buona serata cara,
    La tua Vale

    RispondiElimina
  2. Chi sa che buoni, immagino solo !

    RispondiElimina
  3. Ricetta e abbinamento molto interessante. Da provare grazie e buona serata.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.