lunedì 2 maggio 2016

Tiropitakia (specialità greca)

Avete mai assaggiato questi straordinari triangolini al formaggio tipici della Grecia?
Croccanti fuori e cremosi dentro, vi conquisteranno per la loro bontà...
Facili e deliziosi, anche questi possono essere un'idea gustosa per un buffet!
A me ricordano le favolose cene fatte al ristorante greco "Sirtaki" in Germania quando ero in Erasmus...che ricordi meravigliosi!

TIROPITAKIA

Per 10 triangoli

20 fogli di pasta fillo
200 g di feta
100 g di yogurt greco
100 g di ricotta
1 uovo
1 cucchiaino di aneto
50 ml di olio evo o 70 g di burro fuso
1 tuorlo sbattuto

Prendete i fogli di pasta fillo e realizzate delle strisce rettangolari delle dimensioni 8x30.
Se i vostri fogli di pasta fillo non sono molto lunghi, tagliateli a metà con un coltello e unite le due metà con dell'olio o del burro fino a formare le strisce con le dimensioni riportate sopra.
In un mixer frullate la feta schiacciata con la forchetta, unite la ricotta, lo yogurt, l'aneto e l'uovo lavorate fino ad ottenere una crema densa e corposa.
Lavorate 2 strisce di pasta fillo per volta, sovrapponendo l'una sopra l'altra spennellando la pasta fillo sopra e sotto con dell'olio o del burro fuso.
A questo punto mettete un cucchiaio colmo di crema di formaggio all'angolo inferiore della striscia di pasta fillo e iniziate a ripiegare su sé stesso per creare dei triangoli.
Vi assicuro che è più facile a farsi che a dirsi.
Per farvi capire la procedura, vi lascio un video esplicativo tratto da Youtube, dal minuto 1:15 vedrete la realizzazione, cliccate qui
Proseguite così fino ad esaurimento pasta e ripieno, a me sono venuti esattamente 10 triangoli.
Mettete i triangoli ottenuti su una teglia coperta di carta forno, spennellateli con del tuorlo sbattuto.
Cuoceteli in forno caldo a 200° per circa 18-20 minuti o finché non saranno dorati sopra e sotto.
Gustateli caldi o tiepidi, magari accompagnandoli con dello yogurt bianco.



A tal proposito vi lascio una canzone greca alla quale sono molto affezionata, la Grecia è il paese dove mio marito ha vissuto 8 anni della sua vita:





Buona giornata,
Ale

7 commenti:

  1. buoniiiii....ho assaggiato qualcosa di molto simile in Grecia.

    RispondiElimina
  2. Li conosco bene e li adoro, una delizia!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia di bocconcini tesoro sono proprio una specialità super golosa e se trovassi la pasta fillo dalle mie parti(cosa davvero difficile)di sicuro li proverei!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  4. Molto molto buoni favolosi grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Non li ho mai assaggiati,ma dalle tue foto è come se lo avessi fatto, sono molto invitanti! Complimentissimiiiii bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  6. Mai assaggiati, ma devono essere gustosissimi, bella ricetta Ale!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Sto organizzando un apericena con alcune amiche e mi sa che le metterò nel menù, grazie mille per la bella idea!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.