sono anche su Facebook....

lunedì 23 maggio 2016

Shish taouk - spiedini libanesi di pollo marinati allo yogurt

Avete mai assaggiato la cucina libanese? Ricordo che a Parigi, al Quartier Latin, di ristoranti di cucina libanesi ce n'erano diversi e le specialità provate credo non le dimenticherò mai.
Una cucina speziata e deliziosa, che sfrutta ampiamente frutta, verdure, cereali, legumi e nocciole.
Il piatto che volgio proporvi oggi è Shish Taouk ovvero dei gustosi spiedini arrostiti alla piastra e marinati a lungo con spezie e yogurt.
Ideale da accompagnare con insalata e verdure varie e ovviamente salsa allo yogurt, che negli ingredienti e nel gusto, ricorda molto lo tzaziki greco.




SHISH TAOUK (شيش طاووق)

Per 2 persone (ricetta tratta da qui)

400 g di petto di pollo
200 g di yogurt greco
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di succo di limone
1 spicchio d'aglio tritato
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di mix di spezie per taijine (paprika dolce, coriandolo, menta, cumino, sale)

Per la salsa di accompagnamento:

200 g di yogurt greco
mezzo cetriolo
menta fresca
1 spicchio d'aglio tritato
1 cucchaio di succo di limone
sale
pepe di Cayenna

Tagliate il petto di pollo a cubetti, in una ciotola mescolate lo yogurt col limone, le spezie, l'aglio, l'olio e il concentrato di pomodoro e mescolate bene.
Immergete i cubetti di pollo nella crema di marinatura e coprite bene con una pellicola trasparente.
Lasciate marina re la carne per almeno 4-8 ore in frigo.
Trascorso questo tempo, prendete quattro bastoncini di legno per spiedini e immergeteli nell'acqua per mezzoretta, poi infilzate i bocconcini di pollo marinati e fateli cuocere su una piastra calda per circa 10-12 minuti o finché la carne non sarà perfettamente cotta e ben arrostita.
Preparate nel frattempo la salsa di accompagnamento, frullando la polpa di cetriolo e facendola scolare un po', unitela allo yogurt, aggiungete l'aglio tritato finemente, il limone, la menta, il sale e il pepe.
Servite gli spiedini caldi con la crema di yogurt, accompagnando con verdure o riso in bianco.



Vi auguro una felice giornata,
Ale

3 commenti:

  1. mmm mi ispirano tantissimo...che voglia che mi hai messo!!!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai assaggiato la cucina libanese, anche io a Parigi al quartiere latino ho assaggiato però la cucina indiana. questi sono meravigliosi! e che originali e golosi!!! Buonissimiii!!!Buopn inzio settimana, Mirta

    RispondiElimina
  3. Il ho mangiato la cucina libanese durante una settimana di fiera in germania...buonissima. Stupenda la tua ricetta!!!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.