sabato 21 maggio 2016

Linzer cheesecake

Per la sfida di questo mese, Anna Luisa e Fabio hanno proposto il cheesecake  e io non potevo proprio farmi trovare impreparata... mi sono messa a pensare ad un cheesecake "insolito" e mi è venuto in mente uno dei classici della pasticceria austriaca da abbinare alla famosa torta di formaggio americana.
Risultato? Favoloso... come base ho preparato dei biscotti al miele e cannella, come ripieno crema al quark ( o meglio detto Topfen in austriaco) e come copertura, confettura di ribes e frolla alle nocciole e spezie.

L'asprigno della crema al quark e della confettura di ribes si sposano perfettamente con il dolce dei biscotti della base e della frolla in superficie.

Non ci credete? Provare per credere...


LINZER CHEESECAKE

Per i biscotti al miele e cannella (utilizzerete solo metà dei biscotti ottenuti)

250  g di farina integrale
250 g di farina 00
180 g di zucchero
1 uovo
100 g di burro a temperatura ambiente
40 g di latte intero
2 cucchiai di miele millefiori
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
6 g di lievito per dolci

Amalgamate il burro con lo zucchero e lavorate fino ad ottenere una crema gonfia e liscia.
Unite l'uovo e il latte e mescolate bene, aggiungete il miele e la cannella, unite per ultimi le farine e il lievito e impastate fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo.
Stendete direttamente l'impasto senza farlo riposare con un mattarello e ricavate le forme che desiderate.
Cuocete in forno a 180° per circa 12-13 minuti.


Per una cheesecake di 20 cm di diametro

220 g di biscotti al miele e cannella
110 g di  burro
500 g di quark
150 g di zucchero semolato
3 uova intere

In un mixer tritate finemente i biscotti e fondete il burro al microonde,in una ciotola mescolate i biscotti col burro.
Metteteli nello stampo aiutandovi con una forchetta per livellare e formate delle pareti alte circa 5-6 cm.
Ponete lo stampo con la base ottenuta in frigo per circa 15 minuti.
Nel frattempo, preparate il ripieno montando con le fruste il quark con lo zucchero, unite un uovo per volta, mescolate bene e poi versate all'interno della base di biscotti.
Cuocete a 180° per circa 50-55 minuti, fino a che il ripieno si sarà compattato.
Una volta che la torta sarà cotta, lasciate raffreddare del tutto a temperatura ambiente, poi ponetela in frigo per circa 3-4 ore. 

Per la copertura

Per la frolla

100 g di farina 00
110 g di nocciole non pelate tritate finemente
125 g di burro
100 g di zucchero
la polpa di mezza bacca di vaniglia
1 tuorlo
1 pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di spezie miste (cannella, noce moscata, chiodi di garofano)
la scorza di mezzo limone
2 cucchiai da tavola di acqua (facoltativo, per ammorbidire la frolla)

190 g di confettura di ribes rosso

 Per la frolla mescolate nocciole, farina, burro, zucchero,vaniglia , tuorli e sale in una terrina  e iniziate a impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo, unite la scorza di limone grattugiato e le spezie. Unite l'acqua se l'impasto vi sembra troppo duro per essere utilizzato con un sac-à-poche, poi mettete la frolla ottenuta nella tasca da pasticcere con bocchetta larga e rigata.

Prendete la torta di formaggio e toglietela dal frigo, versate in superficie la confettura di ribes e con la tasca da pasticcere, formate delle strisce simili ad una crostata con la frolla di nocciole.
Rimettete la torta in forno già caldo a 180° per circa 12-13 minuti o comunque finché la frolla in superficie non sarà cotta e dorata.
Fate raffreddare, poi servite.






Edward pare abbia apprezzato... ;)


Con questa ricetta partecipo all' Mtc di questo mese





Felice weekend,
Ale


18 commenti:

  1. Innanzitutto bellissimo alla vista, poi ti ringrazio per la ricetta dei biscotti che hai utilizzato per la base che sicuramente rifarò e per tutto il resto non posso che farti i miei complimenti e mi fido delle papille di Edward, che vedo molto impegnato! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  2. Ma che buona e golosa, davvero complimenti!!!!!! Un bacione e buon week end!!!! bacione Mirta

    RispondiElimina
  3. Bellissima idea, e le foto sono davvero splendide. L'ultima, poi, fa venire voglia di divorarlo... di baci!

    RispondiElimina
  4. Ma daiiii che meraviglia la tua linzer cheesecake!!! Assolutamente da provare, una delle torte che a casa mia vengono più apprezzate. Complimenti, Marianna.

    RispondiElimina
  5. Riprodurre un classico della pasticceria interpretandolo in chiave diversa, non è mai semplice. Credo che tu abbia trovato la strada giusta. La foto della fetta parla chiaro. Questo è un dolce che vedrei benissimo anche mangiare all'esterno di un caffé austriaco. Complimenti!

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Le immagini della torta sono bellissime, ma il vedere come la gusta il tuo bimbo è spettacolare! :-)
    E' una torta che vedo bene servita durante un elegante té all'inglese. Hai preparato una base da cheesecake con un topping di frolla mixando due classici della pasticceria ed il risultato è un dolce originale e sicuramente ottimo ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  7. decisamente geniale!! e del tutto perfetta! bravissima as usual, bacioni

    RispondiElimina
  8. Questo è una meraviglia 😊

    RispondiElimina
  9. Questo è una meraviglia 😊

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Questo è una meraviglia!

    RispondiElimina
  12. Come già detto...davvero un'idea geniale! Bacioni!

    RispondiElimina
  13. Come già detto...davvero un'idea geniale! Bacioni!

    RispondiElimina
  14. sono senza parole ...
    sembra la crostata e poi....
    un cuore di cheesecake
    dal sapore inconfodibile complimneti

    RispondiElimina
  15. Wow! Idea ottima, foto incredibili, cucciolo dolcissimo forse più della cheesecake ;) ... in bocca al lupo per l'Mtc

    RispondiElimina
  16. È veramente magnifico, sia nell'idea che nella realizzazione... ci credo che il ragazzo ha apprezzato.. grande intenditore!! ;)

    RispondiElimina
  17. Questa è molto di più di una semplice cheesecake, complimenti!

    RispondiElimina
  18. Ma è golosissima!! E molto bella, come tutte le tue creazioni :-)
    Quei biscotti devono essere buonissimi anche da soli!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.