giovedì 26 maggio 2016

Cotolette di melanzane filanti

Mia mamma mi ha dato un'idea davvero gustosa qualche giorno fa... "Perché non provi a fare le cotolette di melanzane?" "Sia fritte che al forno sono buonissime" e aveva ragione, per una come me che adora le melanzane sono il massimo...
Da provare, piaceranno anche ai più piccini!


COTOLETTE DI MELANZANE FILANTI

Per 4 persone

2 melanzane medie
sale
80 g di provola o caciocavallo in cubetti piccoli
2 uova sbattute
farina q.b.
pangrattato q.b.
abbondante olio di semi di arachidi

Lavate e spuntate le melanzane senza sbucciarle.
Tagliatele a fette in senso orizzontale dello spessore di circa 1 cm o poco meno, mettete le fette ottenute in uno scolapasta e salatele, poggiate un peso in superficie per schiacciarle e lasciatele riposare per circa 1 ora.
Al termine del riposo, le melanzane avranno tolto l'amarognolo che le contraddistingue.
Disponete 3 piatti: 1 con le uova sbattute, 1 con la farina e uno col pangrattato
Preparate due fette di melanzana alla volta all'interno mettete dei cubetti di formaggio, mettete la cotoletta prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato.
Friggete in olio caldo fino a doratura completa da entrambi i lati, servite calde.



Buon appetito,
Ale

3 commenti:

  1. che spettacolo sono davvero estasiata, adoro le melanzane e panate fritte e con dentro la provola ahhhhhhhh che meraviglia!!!!!!bacione Mirta

    RispondiElimina
  2. le adoro anche se le faccio in forno. ma quanto saranno golose?
    ciao Ale!

    RispondiElimina
  3. si sono buonissime! me le preparava sempre la nonna quando ero piccola!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.