martedì 24 maggio 2016

Cheesecake salato con crema al grana trentino, fichi caramellati e topping di aceto balsamico e tartufo nero

Ecco la mia proposta salata per Anna Luisa e Fabio, un cheesecake salato, nata da un'idea che mi era piaciuta molto e che avevo già realizzato su questo blog!
Questa volta, però, l'ho fatta con una consapevolezza diversa, volevo che mi rappresentasse e quindi ho preparato dei taralli con il mio origano di casa (della Calabria) come base (grazie Annarita dell'ispirazione), ho fatto una crema soffice e delicata al grana trentino, una regione, il Trentino, che mi ha regalato gli anni più belli della mia vita fino ad oggi e sopra fichi caramellati (sempre calabresi) oltre alla Goccia Nera,  topping meraviglioso acquistato in quel di Gubbio, borgo medievale meraviglioso, che ho avuto la fortuna di visitare circa 10 giorni fa.
Quindi di base, questo cheeesecake è calabrese come me, con varie contaminazioni in corso d'opera...

CHEESECAKE SALATO  CON CREMA AL GRANA TRENTINO, FICHI CARAMELLATI E RIDUZIONE DI ACETO BALSAMICO E TARTUFO NERO

Per una mini tortina di 12 cm di diametro

Per i taralli al pepe e origano

65 ml di olio extravergine di oliva
mezzo cucchiaino di pepe nero
1 cucchiaino di origano calabrese
100 ml di vino bianco secco
250 g di farina 00
5 g di sale fino

Impastate la farina e l'olio, unite il sale, il pepe e l'origano e infine il vino.
Lavorate l'impasto a mano o in planetaria fino ad ottenere una palla liscia ed elastica.
Fate riposare l'impasto in frigo coperto da pellicola per circa 30 minuti.
Al termine del riposo, formate tante piccole ciambelline, circa 45.
mettete i tarallini ottenuti su un canovaccio pulito, mettete un pentolino sul fuoco e fate bollire dell'acqua, quando avrà raggiunto il bollore, immergete i primi 15 tarallini e scolateli con un setaccio nel momento in cui verranno a galla. Continuate con i rimanenti, quando saranno terminati teneteli 1 minuto sul canovaccio, poi cuoceteli in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti o finché non saranno dorati.
Fate raffreddare, poi servite.

Per la base


55 g di taralli al pepe e origano
45 g di burro fuso

Per la crema

150 g di ricotta di pecora pugliese
100 g di formaggio cremoso
50 ml di panna
60 g di grana trentino grattugiato finemente

Per terminare

fichi caramellati
2 cucchiai di goccia nera (riduzione di balsamico e tartufo nero, prodotto tipico umbro)
1 cucchiaio colmo di formaggio cremoso per decorare


In un mixer tritate i taralli, finemente.
Metterli in una terrina, unite il burro fuso e mescolate fino ad ottenere un composto malleabile, con i rebbi di una forchetta stendete nella tortiera in maniera omogenea uno strato che farà da base al vostro cheesecake.
Montate la panna a neve ferma.
Mettete in frigo la base di taralli per 15 minuti e nel frattempo con le fruste lavorate la ricotta e il formaggio cremoso fino ad ottenere una crema liscia, aggiungete il grana e mescolate bene.
Stendete la crema ottenuta con una spatola sopra lo strato di taralli e tenete in frigo per almeno due ore.
Prima di servire, aggiungete alcuni fichi caramellati e goccia nera, decorate con ciuffetti di formaggio e portate in tavola.


Con questa ricetta partecipo all' Mtc di questo mese




Buona giornata,
Ale

12 commenti:

  1. Che siano dolci o salate le cheesecake mi fanno sempre impazzire e questa tesoro mio è uno spettacolo!!Un mix di ingredienti che rendono questa preaparazione davvero speciale!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  2. rimango a bocca aperta!! Bellissima

    RispondiElimina
  3. Ciao Ale! Ho iniziato ad avere l'acquolina in bocca dalla lettura degli ingredienti. Dopo un mese di cheesecake avrei ancora voglia di ripartire da ...questo. Complimenti! :-)))

    RispondiElimina
  4. Semplicemente stupenda! Posso confessare che i tocchi calabresi sono quelli che preferisco (chissà perché...)? ;-)

    RispondiElimina
  5. meravigliosa O_O!!!!! Bacione Mirta

    RispondiElimina
  6. Posso dire che questa cheesecake deve essere divina?!?? fichi caramellati abbinati al grana e aceto balsamico...spettacolo!!!

    RispondiElimina
  7. che idea gourmet, cara! mi piace molto la base fatta di taralli ;)

    RispondiElimina
  8. Bella e buona!!
    Bellissimi abbinamenti di gusto!

    RispondiElimina
  9. Un viaggio da Sud a Nord e ritorno questo tuo cheesecake. Conosciamo bene i sapori della tua terra, andandoci in vacanza da un bel po' di anni e per quanto lontano possa essere il Trentino, è per me uno dei posti più belli che abbiamo in Italia ed i suoi prodotti sono davvero delle eccellenze. Quindi mi sembra un mix perfetto!
    Grazie!

    Fabio

    RispondiElimina
  10. Hai attraversato tutta la penisola per preparare questo cheesecake ed hai creato degli abbinamenti ed al tempo stesso dei contrasti di sapori che mi piacciono molto ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  11. Trentino e Calabria che bello! Conosco bene entrambi e adoro entrambi. La tua proposta golosa è stupenda!

    RispondiElimina
  12. Trentino e Calabria che bello! Conosco bene entrambi e adoro entrambi. La tua proposta golosa è stupenda!

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.