sabato 19 marzo 2016

Torta cioccolato e whisky per il papà

Mio marito Ervin è stata la fortuna della mia vita. Mi ha reso mamma, moglie e donna migliore perché con lui ho imparato ad amare davvero.
Ecco perché oggi gli ho preparato questo dolce perché è un padre stupendo e forte, allegro e perseverante, generoso e ottimista, dolce e comprensivo.
Auguri papà Ervin, auguri al mio papy Raffaele e a tutti i buoni padri del mondo...

Questa torta arriva da una delle blogger americane che più amo, Heather,  e appena l'ho vista ho deciso che l'avrei preparata per la festa del papà.
Sembra complicata e invece è facilissima, buonissima e bellissima.
Il connubio cioccolato-whisky è davvero delizioso!


TORTA CIOCCOLATO E WHISKY PER IL PAPÀ


Per uno stampo rettangolare di 18x20 cm (io ho apportato alcune modifiche)

190 g di farina 00
1 cucchiaino di sale
16 g di lievito per dolci
50 g di cacao amaro
250 g di zucchero semolato (io avevo quello a velo)
180  di olio di semi di girasole
180 ml di caffè lungo caldo
2 uova
la polpa di una bacca di vaniglia
30 ml di whisky scozzese


Per la glassa

300 ml di panna fresca
1 cucchiaio di zucchero
250 g di cioccolato fondente
50 g di burro non salato

Per il papillon e la camicia

100 g di pasta di zucchero bianca
colorante rosso
3 confettini di cioccolato
2 sigarette di cioccolato (facoltative)


In una terrina setacciate tutti gli ingredienti secchi (farina, cacao, zucchero, lievito e sale).
Aggiungete l'olio, il caffè e azionate la planetaria alla massima potenza per 2 minuti.
Unite le uova e la vaniglia e azionate per altri 2 minuti.
Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e cuocete a 180° per circa 35-40 minuti. Una volta cotta, lasciatela raffreddare e poi ponetela su una gratella.
Sotto la gratella stendete un foglio di carta forno, spennellate la torta col whisky e lasciate riposare per circa 20 minuti.

Nel frattempo preparate la glassa scaldando la panna e lo zucchero a fuoco medio, tritate il cioccolato e versate metà della panna nel cioccolato lasciando riposare per 2 minuti, dopo mescolate lentamente con una frusta, aggiungete l'altra metà di panna e mescolate fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungete il burro e mescolate affinché il composto non sarà liscio e lucido.
Fate raffreddare leggermente.

Prendete metà della glassa e copritela con l'aiuto di una spatola. Congelate la torta per 15 minuti, poi versate la glassa rimanente (che farete scaldare leggermente se fosse già solidificata) e congelatela altri 15 minuti.

Nel frattempo colorate 3/4 della pasta di zucchero di rosso e tagliate un triangolo isoscele (base più corta e lati lunghi), piegate i due angoli rivolgendoli verso l'interno e  con la pasta bianca rimanente formate una farfalla e poi ricoprite con un lembo centrale per ricreare la forma di papillon.
Poggiate il triangolo sulla torta (nella parte alta gli angoli ripiegati) e poi poggiate tra i due angoli ripiegati il papillon bianco.
Posizionate i 3 confettini di cioccolato in fila perpendicolare e decorare con le sigarette di cioccolato all'angolo in basso a destra della torta.
Coprite i lati della torta che posano sul piano con codette di cioccolato.



Buona festa a tutti,
Ale


5 commenti:

  1. davvero incantevole, sara' felice il tuo compagno!!!auguri a tutti i papa'!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. ti ruberò l'idea la prossima volta! auguri ai tuoi papà!!!

    RispondiElimina
  3. Davvero molto golosa Ale! Bella idea anche la decorazione. Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Che bella!!! è davvero realistica! e al taglio è davvero morbida e invitante!! :-D Complimentissimi, degna proprio di una dedica al proprio padre! :-D Un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  5. Il papà sarà sicuramente contento di avere un regalo così,complimenti,abbinamento divino,bellissima la torta brava,un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.