venerdì 12 febbraio 2016

Grisbì "innamorati" fatti in casa

Ho sempre adorato i grisbì alla nocciola, ho sempre ceduto a quel guscio friabile e leggermente croccante in contrasto con il ripieno cremoso alla crema di nocciole e cioccolato.
Ma quando ho visto questa ricetta, ho capito che dovevo realizzarla assolutamente...e visto che siamo in tema "romantico" ne ho fatto una versione "innamorata" e cioé a forma di cuore...
Goduria pazzesca!
Ve li consiglio per la colazione di San Valentino oppure quando avete voglia di un qualcosa di buono e semplice da realizzare...
Vedrete che non saprete resistere!


GRISBÌ "INNAMORATI"

Per 10-12 cuoricini di medie dimensioni

110 g di farina 00
14 g di cacao amaro
75 g di burro freddo a cubetti
65 g di zucchero semolato
1 tuorlo
1 pizzico di sale
10-12 cucchiaini di nocciolata Rigoni di Asiago
2 cucchiaini di panna a lunga conservazione

In una ciotola unite farina, zucchero, il sale e il cacao setacciati, unite il burro e amalgamate con le mani per un paio di minuti, poi aggiungete il tuorlo.
mette il composto in frigo per 15-20 minuti, poi stendetelo con il matterello e ricavate tanti cuoricini.
Mescolate la nocciolata con la panna.
Sulla metà dei cuoricini ottenuti, ponete un cucchiaino della crema ottenuta  al centro di ciascun biscotto, poi richiudete con un secondo cuoricino, cercando di sigillare bene per non far uscire il ripieno.
Cuocete in forno caldo i biscotti ottenuti a 180° per circa 12-15 minuti.
Fate raffreddare, poi servite.


Ale

4 commenti:

  1. Hai le mani d'oro tesoro questi biscotti sono incantevoliiiiii oltre che di uan golosità unica!!Un bacione grande

    RispondiElimina
  2. Ma tu sei una miniera di idee!! Fenomenali!

    RispondiElimina
  3. Goduria allo stato puro,buonissimi e troppo golosi,bravissima come sempre:))

    RispondiElimina
  4. proverò a rifarli senza glutine
    un abbraccione e buona serata

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.