lunedì 25 gennaio 2016

Mercimek çorbasi: zuppa turca di lenticchie rosse con fette di pane al limone

Era in progetto da diversi giorni ma per una serie di imprevisti, non sono riuscita a realizzarla prima, si tratta di Mercimek çorbasi, zuppa turca deliziosa a base di lenticchie rosse, servita solitamente con menta tritata e fettine di limone.
Un messaggio di solidarietà per quello che è accaduto a Istanbul poche settimane fa, perché quando succedono cose orribili del genere, mi si stringe il cuore.
A Istanbul, poi, sono parecchio legata perché ho qualche amica, in particolare Tenay, una ragazza dolcissima che ricordo sempre con tanto affetto e acui dedico questa ricetta.
Ecco che per  Vittoria ho deciso di aggiungere una seconda proposta, spero sia gradita.

Oggi per la mia rubrica del lunedì etnico si vola in Turchia, vi auguro un delizioso viaggio! ;)

MERCIMEK ÇORBASI : ZUPPA TURCA DI LENTICCHIE ROSSE

400 g di lenticchie rosse
1 cipolla
2 carote
1 l di acqua
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di paprika
1 peperoncino
foglioline di menta
timo
sale
pepe
olio evo
fettine di limone per servire
pane in cassetta

Ho preferito preparare questa zuppa con solo del brodo vegetale, anche se alcune versioni riportano il brodo di carne.
Mettete in ammollo le  lenticchie la notte prima di preparare la vostra zuppa.
Lavate e pulite la cipolla e le carote, tagliate metà cipolla e mettetela in acqua insieme alle carote affettate.
Fate bollire a fiamma bassa fino alla cottura.
Trascorso il  tempo di ammollo, sciacquate le lenticchie e unitele al brodo, mettete sul fuoco facendole diventare morbide e cremose, facendo asciugare l'acqua del brodo gradatamente ma non troppo.
In una padella a parte, mettete la metà cipolla affettata finemente con due cucchiai di olio, unite il concentrato di pomodoro e le spezie, la menta e il peperoncino.
Quando le lentichie saranno cotte e dense, unite la salsa ottenuta, salate e pepate e frullate con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema.
Tagliate il pane in triangolini, strofinatelo con del limone e tostatelo per qualche minuto su una padella antiaderente.
Servite la zuppa con il pane tostato, fettine di limone e una spolverata di paprika.




 Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di questo mese


Buona giornata a tutti!
Ale

10 commenti:

  1. Tesoro questa zuppa ha un colore speciale ed immagino il sapore davvero particolare e goloso e poi grazie a te sto conoscendo ricette davvero intriganti di paesi lontani!! Un abbraccio forte, Imma

    RispondiElimina
  2. Favoloso....io in Turchia avevo trovato anche dei dolci straordinari..la zuppa purtroppo me l'ero persa..

    RispondiElimina
  3. Che bel coloreeeee, le mie nipotine la adoreranno così bella rosa. Grazie per la dritta sui biscotti alle mele. Appena torno a casa bisogna che mi rioccupi delle mie mele da smaltire che mi attendono in terrazza

    RispondiElimina
  4. Interessante trovare le lenticchie rosse non sarà facile. Grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. Buona la zuppa di lenticchie, lo fatto qualche giorno fa e devo postarla ! Buona serata !

    RispondiElimina
  6. Bellissima ricetta! Bravissima! Ci piace molto qualcosa di esotico a tavola ogni tanto! A presto!;)

    RispondiElimina
  7. Ricetta nuova per me e davvero interessante. Il colore rosato è "aiutato" quindi dalla salsa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La salsa è poca rispetto alla quantità di lenticchie usata...gran parte del colore è data proprio dalle lenticchie rosse.ciao e grazie

      Elimina
  8. credo di non offendere nessuno se dico che la cucina turca è una delle migliori del mondo: questa capacità unica di fondere corposità e sfumature, di giocare con i sensi del gusto le permette di intercettare i palati di tutti, grazie alla magia dei suoi equilibri, che la rendono ogni volta nuova ed intrigante. Non conoscevo questa ricetta e ti ringrazio per averla condivisa con noi, anche in relazione ai tragici eventi verificatisi nei giorni scorsi ad Istanbul, in una condivisione piena. Bravissima

    RispondiElimina
  9. Ecco che finalmente in questo giro del mondo arriva la mia adorata Turchia dove le zuppe sono regine!
    La mia preferita è quella di yogurt e menta, ne mangerei una pentola intera, ma questa segue a ruota, come vedo non manca mai una nota acidula rinfrescane, qui il limone.
    Loro sono veramente dei maestri della zuppa e ti ringrazio di averne proposta una qui in gara.

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.