lunedì 14 dicembre 2015

Tilslørte Bondepiker - dessert al cucchiaio norvegese

Per il nostro lunedì etnico oggi si va in Norvegia a gustare il "Tilslørte Bondepiker", un cremoso dessert al cucchiaio norvegese che prevede panna montata, mele cotte con sidro e zucchero e biscotti tritati e tostati con burro e spezie...una vera delizia, semplice, facile e goloso!
Pare che il nome tradotto in italiano sia "ragazze velamente paesane" e sembra stato inventato da Ivar Aasen, poeta e filologo norvegese, il quale, dopo esser stato rifiutato da una donna, chiamò uno dei dolci della donna proprio così...

Storie a parte, questo dessert è ottimo per terminare un pranzo o una cena e lo vedrei bene anche durante le feste! Provatelo!


TILSLØRTE BONDEPIKER (DESSERT AL CUCCHIAIO NORVEGESE)

Per 4 persone

250 ml di panna fresca
4 mele tagliate a dadini
50 g di burro
40 ml di sidro di mele
100 g di zucchero di canna
120 g di biscotti sbriciolati
1 cucchiaino di cardamomo in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere

In un pentolino cuocete le mele con il sidro e 50 g di zucchero, fate andare a fiamma dolce fino a che le mele si saranno ammorbidite e scurite. Lasciate raffreddare.
In un'altra pentola mettete il burro, lo zucchero e le spezie e fate tostare i biscotti sbriciolati fino a che non saranno diventati croccanti.
Montate la panna e preparare i vostri bicchieri, con un sac-à-poche fate il primo strato di panna, poi mettete un po' di mele, poi ancora panna e terminate con i biscotti.


Felice lunedì a tutti,
Ale
 

5 commenti:

  1. Ma che delizia, io ho predilezione per tutto quello che profuma di mele. E adoro le creme morbide e suadenti

    RispondiElimina
  2. Ha poco zucchero è speziato e mi piace come si presenta quindi lo farò senz'altro. Grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Molto molto interessante questo dolce...mi fai sempre fare il giro del mondo ;) Baci Ale !

    RispondiElimina
  4. Semplice e goloso. Bravissima come sempre. Un bacio Anna

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.