martedì 22 dicembre 2015

Panettone gastronomico

Il panettone gastronomico? Uno sfizio, che da tanto volevo togliermi...e dopo aver assaggiato qualche anno fa quello comprato, ho capito che avrei voluto farlo in casa e con la ricetta di Aria , non potete sbagliare.
Morbido, buonissimo e di un profumo inteso che a me ha fatto subito venire l'acquolina!
Ringrazio pertanto questa dolce fatina che ha pubblicato a ricetta, Aria, una persona dolcissima e sempre gentile come poche, alla quale auguro oggi un sereno Natale a lei e alla sua splendida famiglia!
Il panettone gastronomico è un'ottima idea per le cene e i pranzi delle feste che stanno arrivando e potete farcirlo in quanti modi volete, così da accontentare tutti gli ospiti...




PANETTONE GASTRONOMICO

Per un panettone da 1 kg

265 g di latte tiepido
40 g di zucchero
90 gr di burro di ottima qualità
1 cucchiaino di sale
2 uova medie
7 g di lievito di birra fresco
300 g di farina 0 
300 g di farina di manitoba


 Per farcire (a piacere):
insalata verde
rucola
100 g di bresaola
2 pomodori maturi
maionese 
100 g di salmone affumicato
100 g di prosciutto cotto
60 g di paté di olive
caprino alle erbe
funghi, tonno, peperoni sott'olio


Nella planetaria versate la farina, lo zucchero, il lievito di birra disciolto in poca acqua tiepida, aggiungete il latte, aziondando la foglia e fate mescolare bene.
      A questo punto unite le uova, una alla volta, poi di seguito
il burro in piccoli pezzettini e per ultimo il sale.
Mettete il gancio e lavorate l’impasto finché il burro non si sarà assorbito del tutto, otterrete un impasto liscio ed elastico.
Mettete l'impasto direttamente nello stampo da panettone, copritelo con carta pellicola e lasciatelo lievitare per almeno 4-5 ore a circa 26°-27°.
 Lasciate lievitare comunque sino a quando non arriva quasi al bordo del pirottino.
  A questo punto spennellate il panettone gastronomico con poco latte
e  cuocete in forno caldo per circa 40 minuti a 180°.
Una volta sfornato il panettone, infilzarlo alla base con  due ferri da calza
e lasciarlo raffreddare capovolto e sospeso.
Tagliare il panettone facendo 7 tagli orizzontali e farcite con prosciutto, maionese, pomodori ecc.








Felice giornata a tutti voi!
Ale

7 commenti:

  1. mi entusiasma sempre e poi, chissàperchè, non ho mai coraggio di farlo... eppure è così pomposo e festoso... perfetto per la tavola di Natale!!! un abbraccio auguri

    RispondiElimina
  2. Ma che bello che ti è venuto, complimenti. Quest'anno anche io mi sono proposta di farlo ma chi sa se riesco con tante cose da fare. Intanto un bel spicchietto lo mangerei molto volentieri !

    RispondiElimina
  3. 6 stata davvero bravissima, l'aspetto è divino :-)

    RispondiElimina
  4. E' strepitoso Ale! anche da me per Natale farà parte degli antipasti, ma se ne occupa mia cognata (siamo dai miei e ognuna di noi fà un paio di portate) e lo ordinerà al suo forno. non sarà come il tuo ma io impazzisco per i tramezzini quindi..mi ci tufferò!
    poi magari quando sarò più brava... proverò anch'io!
    approfitto per farti tanti tanti auguri di buon Natale a te e a famiglia anche se so che ci risentiamo su fb e sul gruppo, ma mi piaceva lasciarteli anche qui
    da domani giorni di fuoco (un po per tutti credo) quindi non avrò tempo di ripassare
    baci baci baci

    RispondiElimina
  5. con un panettone così buono non si corre il rischio di fare brutta figura! è magnifico! un mondo di auguri cara Ale, tante belle cose per te e la tua bella famigliola e un felice 2016, bacioni

    RispondiElimina
  6. carissima....solo ora, stanchissima, riesco a passare per lasciarti il mio abbraccio. Le tue parole mi commuovono e spero di poterti abbracciare un giorno. E' un onore per me essere su questa pagine. Tu sei bravissima eppure così umile, solare, sempre gioiosa e disponibile. Non potevi farmi regalo di Natale più bello...auguri anche da parte mia, con tutto il cuore!

    RispondiElimina
  7. Una vera goduria!!!! Buon Natale

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.