lunedì 16 novembre 2015

Toscatårta - torta svedese alle mandorle

Oggi si vola in Svezia per il nostro "Lunedì etnico" e andiamo a  gustare questa torta sofficissima, buonissima e semplice...
La ricetta l'avevo vista in questo blog portoghese e data la mia conoscenza della lingua, non ho avuto problemi a replicarla qualche giorno dopo... :D

TOSCATÅRTA

Per una torta di 20-22 cm di diametro

150 g di zucchero vanigliato homemade
3 uova grandi
150 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
75 g di margarina vegetale

Per la copertura

50 g di margarina vegetale
2 cucchiai di farina
50 g di zucchero
3 cucchiai di panna
100 g di mandorle affettate

Sbattete con le fruste le uova con lo zucchero,  fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.
Aggiungete la farina, il lievito e la margarina ammorbidita e lavorate fino a che il composto non sarà omogeneo.
Versate il tutto in uno stampo di 20 -22 cm precedentemente imburrato e infarinato e cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
A questo punto, preparate la copertura, ammorbidite la margarina e aggiungete lo zucchero, la panna e la farina,mescolate e unite le mandorle.
Dopo 30 minuti di cottura della torta, stendete la copertura sulla superficie e fate cuocere a 200° per altri 10 minuti.
Fate intiepidire e poi servite con yogurt greco o crème fraîche.


Felice lunedì a tutti,
Ale

11 commenti:

  1. portoghese, inglese, ma quante ne sai di lingue?!? Io a malapena la nostra uffa..... vabbè intanto mi consolo con una fetta di questa delizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lara, a dire il vero la lista è lunga : oltre a inglese e portoghese, conosco tedesco francese, spagnolo e un po' di albanese...ad ogni modo, grazie amica mia

      Elimina
  2. Complimenti per la conoscenza di tante lingue che nella vita servono sempre!!! E grazie mille per aver condiviso questa delizia dall'aspetto davero morbidoso

    RispondiElimina
  3. Ha un bellissimo aspetto e sarà certamente deliziosa!

    RispondiElimina
  4. Uau. Ficou lindo esse bolo. Obrigada pela confiança. É uma receita realmente deliciosa!
    Beijjnhos

    Sílvia Martins

    RispondiElimina
  5. Complimenti sia per la tua conoscenza in ciò che riguarda le lingue sia per il dolce molto goloso e profumato ! Buon lunedì !

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto l'uso della margarina vegetale in questa torta e ne immagino la bontà.
    Beata te che conosci tante lingue,sapessi quanto mi danno nel vedere tanti bei blog stranieri e non potere copiare una ricetta ( la traduzione di google è ridicola!!!!).
    Aspetto con ansia di vedere la ricetta della quale mi parli.......grazie!!!!

    RispondiElimina
  7. credo che questa torta..mi piacerebbe un sacco..mi ricorda un po' (dall aspetto) la mia torta mantovana...vero?
    bacioni cara sempre bellissime presentazioni tu !
    smuuuuuuuuuackkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  8. Ma che bella. E deve anche essere buonissima con quello straterello croccante in superficie.

    RispondiElimina
  9. Non ho mai sentito paarlare di questa delizia ...e dubito anche di riuscire a pronunciarne il nome! ahah ma deve essere deliziosamente deliziosa!
    un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per il commento che stai per postare...sono sempre emozionata e ansiosa di leggerti! Se hai un blog, verrò presto a trovarti...grazie, Ale.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.